Riconoscersi in ciò che è

(156 articoli)

Immagini ed esperienze in chiave di bioregionalismo, ecologia profonda e spiritualità naturale (o laica). Di Paolo D'Arpini

Ignorare che tutto è Uno è come sognare....

Ignorare che tutto è Uno è come sognare....

06 Marzo 2017 di Paolo D’Arpini

Una precisazione sul concetto di "percorso spirituale" che non è un percorso... nel cielo non vi sono strade c’è solo vuoto spazio.

Ecologia profonda, spiritualità laica ed il mistero della "Presenza" nell'Uno

Ecologia profonda, spiritualità laica ed il mistero della "Presenza" nell'Uno

21 Febbraio 2017 di Paolo D’Arpini

Nella coscienza non dualistica esiste solo l’Uno, senza un due, per cui ogni cosa presente, passata o futura, è considerata la manifestazione di quell’Uno e non può essere altri che Quello.

"Vietato vietare" e le leggi dell'inutile...

"Vietato vietare" e le leggi dell'inutile...

07 Febbraio 2017 di Caterina Regazzi

Qualche giorno fa, entrando in un ufficio pubblico, ho letto distrattamente un cartello che mi si presentava davanti: "Vietato vietare".... mi è parso un po' "strano", ed infatti, ad una lettura più attenta, diceva, semplicemente "vietato fumare"....

2017... è Gallo di Fuoco

2017... è Gallo di Fuoco

30 Gennaio 2017 di Paolo D'Arpini

Il 2017 è dedicato all'archetipo Gallo di Fuoco che è iniziato sabato 28 gennaio (e si chiuderà il 15 febbraio 2018). Tutti saremo influenzati dalle energie sottili emesse da questo archetipo che toccheranno tutti gli eventi e i diversi  momenti dell'anno in vari aspetti.

Essere madre ed essere figlio in questa società

Essere madre ed essere figlio in questa società

13 Gennaio 2017 di Caterina Regazzi

 La vita conta sui giovani... ed i giovani su cosa contano?

Ecologia sessuale al femminile...

Ecologia sessuale al femminile...

28 Dicembre 2016 di Paolo D’Arpini

e come la sessualità diventa "consumo" con l'avvento del patriarcato.

Da ogni fine sorge un nuovo inizio: il Ritorno

Da ogni fine sorge un nuovo inizio: il Ritorno

15 Dicembre 2016 di Paolo D'Arpini

Ricominciare da dove si è finito: i cambiamenti stagionali erano di vitale importanza per l'agricoltura e la sussistenza in ogni cultura dell'emisfero nord. Il ritorno dell'allungarsi delle ore di luce, che giunge con il solstizio invernale, è anche un segnale di carattere spirituale, in tutte le religioni è visto come il momento più propizio dell'anno.