Borsa portaspesa

Una bella idea per far divertire i bambini, trasformando una vecchia maglietta in un'utilissima borsa per la spesa!

17 Novembre 2017
Borsa portaspesa

Un’idea degna di un mago risparmiatore e ingegnoso come te.

Quante canottiere estive ha la mamma, inutilizzate da anni e ferme nel cassetto in attesa di chissà cosa? Magari belle colorate con brillantini e colori cangianti? Mi raccomando però: assicurati che siano davvero inutilizzate e che non le piacciano più o che non le voglia più mettere, o meglio ancora che siano macchiate o non troppo nuove.

Con una semplice magia, che però lascerai fare alla mamma o alla nonna limitandoti a dare loro l’idea (che in realtà è la cosa più difficile!), potrai creare una borsa per la spesa utilizzabile milioni di volte, che potrai lavare in lavatrice quando sarà sporca e ricucire quando si romperà.

COSA TI SERVE
• 1 o più canottiere

ATTREZZATURA
ago e filo

E ORA... CHE LA MAGIA ABBIA INIZIO
Metti al rovescio la canottiera, chiedi a un adulto di cucirla alla base (in pratica dove andrebbe la vita), poi rovesciala e così avrai ottenuto una borsa a tutti gli effetti!

La puoi ulteriormente personalizzare, oppure se le canottiere a disposizione sono numerose, puoi regalarle agli amici.

-

Articolo tratto dal libro Bibbidi Bobbidi Bu

Autoproduzione per bambini? Perché no! Un’attività che ultimamente spopola tra gli adulti può essere anche uno strumento per insegnare ai nostri figli il valore del riciclo, la genuinità delle cose semplici, il rispetto per l’ambiente e l’amore per la manualità.

Dal bagnoschiuma ecologico ai sacchetti profumati, dalla mangiatoia per gli uccelli alla ricetta per realizzare colori e gessetti, fino ad arrivare al salame di cioccolato e ai lecca lecca per le feste, questo libro propone 79 attività creative da fare insieme ai più piccoli, senza mai dimenticare leggerezza e divertimento, ingredienti fondamentali per coinvolgerli e non farli annoiare.

Bibbidi Bobbidi Bu! è la formula magica per eccellenza, la parola vivificatrice attraverso la quale l’autrice trasforma l’autoproduzione in un universo incantato e affascinante, dove il gioco diventa un momento di condivisione dal valore immensamente formativo.

In OFFERTA SCONTO su www.terranuovalibri.it

di Terra Nuova


Forse ti interessa anche:

Posta un commento

Inserisci entrambe le parole sottostanti, con o senza spazi.
Le lettere non sono case-sensitive.
Non riesci a leggerlo? Provane un'altra