Candidosi: rimedi naturali fai da te

La candidosi è un’infezione della pelle e delle mucose, causata da un fungo. Per curarla è necessario innanzitutto intervenire sulle proprie abitudini alimentari, ma ci sono anche una serie di rimedi naturali che possono venirci in aiuto.

07 Agosto 2017
Candidosi: rimedi naturali fai da te

La candidosi è un’infezione della pelle e delle mucose (orali, intestinali o genitali), causata da un fungo del gruppo dei lieviti, la Candida Albicans. Interessa la mucosa orale, la vagina (con emissioni di secrezione biancastra) e il tratto gastrointestinale.

Sulla pelle si localizza principalmente tra gli spazi interdigitali delle mani e dei piedi, sul tessuto periunguale (e solo in un secondo momento interessa l’unghia), agli angoli della bocca e tra le pieghe cutanee nelle persone obese; è favorita dal calore e dall’umidità.
Le candidosi si manifestano con intenso eritema, fessurazioni simili a ragadi, erosioni diverse a seconda della sede; son presenti prurito di variabile intensità, bruciore vivo e dolore.

Senza un drastico intervento a livello alimentare, eliminando zuccheri e lieviti, tendono a cronicizzare e le recidive sono frequenti.

Intertrigine

L’intertrigine è un’infiammazione cutanea, localizzata nelle pieghe della pelle (inguine, ascelle, spazi tra le dita, dita, orecchie, ombelico) e nelle zone confinanti, sottoposte al calore e all’umidità, soprattutto nelle persone obese.
I sintomi sono macchie rosse, umide, contornate da un colletto bianco e associate a un forte prurito.
L’intertrigine è spesso di origine infettiva (causata da batteri o da funghi del tipo dei lieviti, come la Candida albicans).

Mughetto

Il mughetto è una micosi orale di origine digestiva, causata da un’infezione da lievito Candida Albicans.
Questo fungo, naturalmente presente nell’intestino, tende a colonizzare altre mucose se la flora intestinale è in disequilibrio. Per esempio dopo un trattamento antibiotico.
L’uso dell’olio essenziale Tea Tree si è rivelato utile nel combatterne i sintomi, alleviare il malessere e prevenire il ritorno di candida o altre infezioni cutanee dovute a questo fungo.

Per la micosi

Fare degli sciacqui con 2 o 3 gocce di tea tree (Malaleuca alternifolia) in un cucchiaino di olio di oliva, 2 volte al giorno per 7 giorni.
Per micosi genitali diluire nel bidet alcune gocce di olio e procedere con una lavanda per 5 minuti. Ripetere mattina e sera per una settimana.
Per altri usi esterni, diluire alcune gocce di tea tree in olio di oliva o di mandorle dolci e applicare sulla parte del corpo colpita da micosi.

-

Ricetta tratta dal libro 160 oli essenziali che fanno bene

La pratica dell'aromaterapia si avvale dell'uso degli oli essenziali, le cui caratteristiche e il cui utilizzo a scopo terapeutico variano secondo la pianta dalla quale vengono ricavati attraverso diversi metodi di estrazione.

Gli oli essenziali possono avere proprietà antisettiche, digestive, analgesiche, tonificanti, rilassanti, antireumatiche ecc. Il volume si apre con una parte introduttiva in cui si spiega che cosa sono gli oli essenziali, dove si producono, come si scelgono e come si acquistano. Seguono 160 schede illustrate con le caratteristiche principali degli oli essenziali. Di ogni rimedio: una descrizione; i principi attivi; le proprietà salutari; l'uso interno e l'uso esterno. Inoltre, un dizionario completo dei disturbi più comuni dalla A alla Z e gli oli essenziali più efficaci per contrastarli.

In OFFERTA SCONTO 15% su www.terranuovalibri.it

di Terra Nuova


Forse ti interessa anche:

Posta un commento

Inserisci entrambe le parole sottostanti, con o senza spazi.
Le lettere non sono case-sensitive.
Non riesci a leggerlo? Provane un'altra