Il pane quotidiano è avvelenato? I rischi del glifosato

La Germania e la Gran Bretagna lanciano l’allarme sui residui di glifosato nei cereali. In Italia il rapporto «Pesticidi nel piatto» ci riserva cattive notizie. Il pane quotidiano è avvelenato?

08 Gennaio 2013
Il pane quotidiano è avvelenato

Il glifosato è l’erbicida più conosciuto e utilizzato al mondo. Ce lo mangiamo ogni giorno, consumando pane, pasta, brioche e ogni altro tipo di alimento trasformato a base di grano e altri cereali. Secondo il recente report della Soil Association1, questa sostanza è regolarmente presente nei cereali in vendita in Gran Bretagna.

Nelle indagini compiute nel 2011 dall’associazione si ritrova in 1 pane su 4. Mentre il monitoraggio compiuto dal governo inglese dal 2009 al 2011 conferma un’incidenza sempre maggiore dell’erbicida nel pane. I dati che provengono dalla Germania sono ancora più allarmanti. La rivista tedesca Öko- Test, dopo un attento esame di laboratorio, ha trovato tracce evidenti di glifosato in pani, pagnotte, pacchi di farina, confezioni di muesli e fiocchi d’avena. In particolare sono stati analizzati gli alimenti integrali, che anche secondo quanto dichiarato dall’associazione di molitori tedeschi (VDM), se non sono di origine biologica, sono più esposti a una contaminazione. La sostanza, anche se in percentuale minima, è stata ritrovata in ben 14 prodotti. Fa parte del nostro pane quotidiano.

La situazione in Italia
E in Italia? Sembra che non esistano dati precisi o ricerche di ampia portata su questo specifico inquinante. Gli italiani sono i più grandi consumatori di pasta e pane in Europa, e forse nel mondo, quindi in linea teorica sono più esposti all’assunzione ripetuta di queste sostanze. Il report Pesticidi nel piatto di Legambiente rivela la contaminazione di diversi prodotti alimentari, inquinati da diverse sostanze chimiche, tra cui il glifosato. Altroconsumo nel 2011 aveva realizzato un’indagine sulla qualità dei pasti nelle mense scolastiche, rinvenendo tracce di antiparassitari in almeno un terzo dei piatti analizzati e sollevando uno scandalo proprio sul pane. In due scuole di Genova, la Andersen e la Cantore, era risultato presente un altro pesticida, il diclorvos, il cui utilizzo è vietato in Europa...

Sempre nell'articolo:
- Il pericolo ogm
- Pesticidi e tumori
- I pericoli del glifosato
- I benefici del pane biologico

Guarda il video con l'intervista a Gabriele Bindi, autore dell'articolo "Il pane quotidiano è avvelenato" che trovi in fondo a questa news.

La versione completa dell'articolo "Il pane quotidiano è avvelenato" è disponibile sul mensile Terra Nuova Gennaio 2013, anche come eBook.

 

E se provassimo a fare il pane in casa con la pasta madre?

Terra Nuova Edizioni ha pubblicato il libro FACCIAMO IL PANE, con oltre 50 ricette e tanti consigli utili per fare il pane in casa con la pasta madre.

Facciamo il pane - Acquistalo in OFFERTA nel nostro shop

 

www.terranuovalibri.it

di G. Bindi

Video

simonetta

04/06/2015 13:35

Complimenti, molto interessante.

Posta un commento

Inserisci entrambe le parole sottostanti, con o senza spazi.
Le lettere non sono case-sensitive.
Non riesci a leggerlo? Provane un'altra