Movimenti

Unioni civili, ecco la legge

12/05/2016

Approvato definitivamente il disegno di legge sulle unioni civili. Il testo, diventato legge ufficiale dello Stato, ha ricevuto il via libera dalla Camera con 372 sì, 51 no e 99 astenuti (dopo aver incassato poche ore prima la fiducia posta dal Governo con 369 sì e 193 no).

In migliaia a Roma contro il TTIP

08/05/2016

Migliaia di persone hanno preso parte alla mobilitazione nazionale promossa a Roma dalle 300 associazioni e comitati che fanno parte dalla campagna Stop TTIP, tra cui anche Terra Nuova. Ora o mai più, è il caso di dirlo. Il TTIP è il più grande tentativo delle multinazionali di instaurare definitivamente una tirannia senza oppositori.

Tutti a Roma contro il TTIP

06/05/2016

Sabato 7 maggio mobilitazione nazionale a Roma per dire no al TTIP, il trattato che cancella i diritti.

TTIP, svelati i documenti: ancor peggio di ciò che si temeva

02/05/2016

Greenpeace Olanda pubblica su www.ttip-leaks.org parte dei testi negoziali del TTIP per garantire la necessaria trasparenza e promuovere un dibattito informato su un trattato che interessa quasi un miliardo di persone, nell’Unione Europea e negli USA. La realtà supera i timori.

Crescono le spese militari

06/04/2016

Spese militari mondiali in crescita. Rete Disarmo: «Occorre cambiare direzione». Pubblicati i dati SIPRI relativi al 2015: il totale dei fondi destinati ad armi ed eserciti cresciuto dell'1% in termini reali. Dopo tre anni di stasi riprende la crescita iniziata nel 2001.

Rete Disarmo: «No all’accordo militare con la Somalia»

04/04/2016

In discussione alla Camera dei Deputati la ratifica dell’intesa con il Paese africano, sconvolto da decenni di guerra e con presenza di bambini soldato, firmata nel 2013. La Rete Disarmo invoca il no all'accordo.

Kamikaze fanno strage a Lahore e Babil: i morti sono tutti uguali

28/03/2016

Dopo Bruxelles, Lahore in Pakistan, poi Babil in Irak. Sono 72 i morti e 320 i feriti provocati dall'attentato messo a segno da un kamikaze in un parco di Lahore, in Pakistan, dove si erano raccolte molte persone per celebrare la festività pasquale. La grande maggioranza delle vittime è costituita da donne e bambini. In Irak 41 morti allo stadio, di cui 17 avevano dai 10 ai 16 anni. Eppure l'indignazione dell'Europa non è mai uguale.

Contro chi è diretto il massacro di Bruxelles?

23/03/2016

«Il nuovo massacro di Bruxelles, con azioni terroristiche tanto ben coordinate quanto sanguinose, ha tutta l’aria di essere la “prosecuzione” di un piano con cui colpire al cuore la capitale dell’Europa che non c’è. Da chi è manovrato il piano? Contro chi è diretto? E com’è possibile che una realtà così complessa non sia stata scoperta, nonostante l’impegno delle intelligence europee? Chi finanzia questo fronte, sostenuto nel tempo e nel volume?». Se lo chiede Margherita Furlan su Pandora.tv.

Acqua: il governo calpesta il voto referendario

17/03/2016

Cinque anni il referendum permise ai cittadini di esprimersi e scelsero l'acqua pubblica. Oggi il governo cerca di cancellare quel voto con un serie di norme che consegnano l'acqua ai privati. Vi proponiamo l'analisi di Stefano Rodotà, giurista, politico e accademico che ha consegnato le sue parole al quotidiano Repubblica.

La stagione dei referendum sociali

16/03/2016

Partono i Referendum sociali per la scuola pubblica, per bloccare il Piano nazionale inceneritori, per l'opzione "Trivelle zero" in Italia e per la difesa dei beni comuni.

Rete Disarmo: «No a guerra in Libia»

09/03/2016

Rete Disarmo: “No all’intervento militare in Libia, si smetta di inviare armi nella regione mediorientale”.

Reato tenere gli animali alla catena

08/03/2016

Tenere gli animali legati con catene è reato a prescindere dalle condizioni di cattività. Così, la Cassazione ha confermato la condanna inflitta al circo Togni per aver detenuto in condizioni incompatibili con la loro natura e caratteristiche etologiche due elefanti.

Cure e fine vita: «Le volontà dei singoli siano vincolanti»

07/03/2016

L’associazione Libera Uscita interviene nel dibattito in corso sulle dichiarazioni anticipate di volontà sulle cure, che consentirebbero ai singoli di decidere se e quali cure accettare in caso di malattie che portino a stati di incapacità. «Le volontà devono essere vincolanti».

«Libia, nuova guerra? Ennesimo errore»

04/03/2016

«Che fare in Libia? Un’altra guerra non risolverà i problemi»: la Tavola della pace intervista lo storico Del Boca, che mette in guardia su un ennesimo errore:“Non basteranno 300mila soldati.”

Parlamento Europeo vota embargo armi ad Arabia Saudita

25/02/2016

Rete Italiana per il Disarmo e le realtà europee di ENAAT si congratulano con il voto nella Sessione Plenaria del Parlamento Europeo, che si è espresso sulla grave situazione umanitaria dello Yemen chiedendo alla vicepresidente della Commissione Federica Mogherini di iniziare un percorso verso l'embargo di armi nei confronti dell'Arabia Saudita.

Fuori il TTIP dalla mia città: #fuorittip

24/02/2016

Parte, sulla piattaforma Progressi.org, la nuova fase di pressione sui sindaci, i presidenti di Regione e i parlamentari italiani, per mettere “fuori legge” il TTIP dalle nostre città.

Beagle salvi: Green Hill condannata anche in Appello

23/02/2016

Green Hill: la Corte d’Appello ha confermato le condanne di primo grado nei confronti del veterinario Renzo Graziosi, del co-gestore Ghislane Rondot, entrambi condannati a 1 anno e 6 mesi, e del direttore dell'allevamento, Roberto Bravi, a un anno più risarcimento delle spese. Confermata anche la sospensione dalle attività per due anni per i condannati e la confisca dei cani.

Ttip, manovra a tenaglia per accelerare

17/02/2016

Il 27 febbraio quattro macro-assemblee regionali per intensificare la campagna contro il trattato transatlantico che potrebbe subire una accelerazione prima delle elezioni Usa.

Processo d'Appello a Green Hill

16/02/2016

Martedì 23 febbraio si terrà presso il Tribunale di Brescia il processo d’appello a Green Hill, l’allevamento di beagle destinati alla sperimentazione, denunciato dalla LAV nel 2012.

Appello all'Europarlamento: «Fermate le armi allo Yemen»

15/02/2016

Le lettere, inviate a presidenti e vice-presidenti dei gruppi Parlamentari Europei, sottolineano positivamente i passi compiuti e si augurano un voto positivo dell'aula il 25 febbraio sulla risoluzione che prevede lo stop di armi verso le coalizioni in conflitto.

Presi...con le armi nel sacco!

05/02/2016

Dal 2010 al 2014 l’Italia ha aumentato considerevolmente l’export di armi verso il Medio Oriente e il Nord Africa, teatri di guerre sanguinose. Smettiamo di chiudere gli occhi

Bombe in Arabia, esposto alla Procura

28/01/2016

Rete Italiana per il Disarmo ha presentato un esposto in diverse Procure d'Italia per chiedere di indagare sulle spedizioni di bombe dall'Italia all'Arabia Saudita.

Bombe per l’Arabia Saudita: Rete Disarmo annuncia mobilitazioni

18/01/2016

«Sabato scorso dall’aeroporto di Cagliari Elmas è partito un nuovo carico di bombe per rifornire l’aviazione saudita che da nove mesi sta bombardando lo Yemen senza alcun mandato internazionale». Rete italiana per il Disarmo, nel rinnovare l’appello al Governo a sospendere queste forniture, annuncia mobilitazioni per le prossime settimane al fine di ottenere un'applicazione rigorosa e trasparente della legge 185 del 1990 che regolamenta questa materia.

Soldati italiani in Iraq, ma non decide il Parlamento

26/12/2015

Da Nassiriya a Mosul: nuove “avventure coloniali” di soldati italiani in Iraq sembrano dietro l’angolo, senza che il Parlamento ne abbia discusso e senza alcuna ragione se non vantaggi privati e subalternità internazionale.

Refugees Welcome sbarca in Italia

21/12/2015

E' sbarcato anche in Italia "Refugees Welcome" il network internazionale nato in Germania nel 2014, attivo nel nostro Paese da luglio 2015 e che oggi ha lanciato la sua piattaforma digitale per l'accoglienza domestica verso i rifugiati e i richiedenti asilo. L'obiettivo? Promuovere l'inclusione sociale.

Buttiamo i botti

20/12/2015

Buttiamo definitivamente i botti e a Capodanno scegliamo di fare alto. Così salviamo gli animali e...salviamo anche noi stessi da brutte sorprese!

A Roma la mensa sociale contro la crisi

11/12/2015

Si chiama “Tenda contro la crisi” ed è stata aperta dalla rete Cinecittà Bene Comune per organizzare una risposta concreta al peggioramento delle condizioni di vita in termini di perdita dei diritti e del lavoro.

Culture indigene di pace: il convegno

11/12/2015

“I sentieri della terra”è il convegno sulle culture indigene di pace che si terrà a Torino dal 18 al 20 marzo 2016, alla Fabbrica delle E in corso Trapani 95: verrà data voce agli insegnamenti delle comunità indigene e a coloro che hanno stabilito relazioni assennate con la Terra e le sue creature. Terra Nuova è media partner.

Monsanto a processo nell’ottobre 2016

09/12/2015

Si chiama Fondazione Tribunal Monsanto, conterà su giudici internazionali e a ottobre 2016 metterà sotto processo la multinazionale Monsanto per i danni provocati all'ambiente e alla salute umana.

Italia paese più corrotto d’Europa

05/12/2015

L’Italia è il paese più corrotto d’Europa, secondo il Corruption Perception Index 2014 di Transparency International. In classifica il nostro paese è al 69esimo posto, insieme a Grecia, Romania e Bulgaria.