Lozioni antizanzara: come scegliere?

Cosa contengono i prodotti convenzionali? Quali effetti possono avere sulla nostra salute? Ci sono alternative naturali efficaci? Ecco dei preziosi suggerimenti per scegliere al meglio.

13 Maggio 2010
Con l'estate alle porte si ripropone l'eterno dilemma: come sottrarsi al supplizio delle zanzare senza danneggiare il Pianeta, noi stessi e, tutto considerato, anche i «simpatici» animaletti? Per orientarsi fra lozioni efficienti ma superchimiche e rimedi naturali di dubbia efficacia, la prima cosa da tenere a mente è che non esiste ancora una panacea, ma soluzioni di volta in volta preferibili ad altre. L'importante è vederci chiaro.

Attenzione al Deet
In cima alla piramide dei prodotti problematici ci sono quelli a base di Deet, sull'etichetta si può leggere N,N-diethyl-m-toluamide o dietiltoluamide, ma comunque la si scriva questa sostanza chimica presenta numerose ombre. Intendiamoci è davvero efficace: inserita nei prodotti in una percentuale compresa fra il 10 e il 33%, protegge dai morsi dalle 4 alle 8 ore; si calcola che oggi sia utilizzato da circa 200 milioni di persone.

Test clinici hanno però dimostrato la sua capacità di penetrare nell'organismo umano, tanto che poche ore dopo l'applicazione cutanea si può registrare una concentrazione nel sangue che arriva fino a 3 mg per litro. Da tempo se ne sconsiglia l'uso in concentrazioni superiori al 7% per i bambini al di sotto dei 12 anni....


Sempre nell'articolo:

>> Ingredienti a rischio sotto la lente

>> Le alternative naturali

>> BOX: Lozioni antizanzara a confronto. Una guida intelligente per un consumatore consapevole.
Abbiamo messo a confronto 13 prodotti secondo i seguenti parametri: la descrizione e il produttore, i principi attivi e le certificazioni
.


La versione completa dell'articolo è disponibile nel numero cartaceo Giugno 2010 di Terra Nuova o come eBook.






La nostra rivista: TERRA NUOVA 

Abbonati a Terra Nuova

Acquista l'ultimo numero della rivista

Leggi on line la copia omaggio integrale della nostra rivista 

di Nadia Tadioli

Posta un commento

Inserisci entrambe le parole sottostanti, con o senza spazi.
Le lettere non sono case-sensitive.
Non riesci a leggerlo? Provane un'altra