Social trekking, camminare è una scoperta

Social trekking a Pistoia! Camminate a sorpresa per la città, passeggiate, incontri, libri, amicizie e sorrisi, sono questi gli ingredienti di questo ormai classico appuntamento , organizzato da Walden viaggi a piedi, a Pistoia, dal 24 al 26 febbraio 2017.

21 Novembre 2016

«Con il Social Trekking ci impegniamo ad aprire le porte del viaggiare a piedi a tutti: giovani, attempati, maturi, soli, in coppia, in gruppo, in famiglia, atletici, avventurosi, comodoni - spiegano da Walden Viaggi - Ma non solo: tutti sanno cosa sono i social network. Possono essere uno strumento per mettere in contatto le persone, per organizzarle, per ritrovarsi, insomma uno “spazio virtuale” che ci può far scoprire tanto del mondo e di noi stessi. Quanti hanno sperimentato il piacere di appartenere allo “spazio vero”, quello che dà senso, corpo e azione alle persone?».

L'appuntamento a Pistoia darà il 24, 25 e 26 febbraio 2017. QUI il programma

«Dalla rete virtuale alla rete dei sentieri, delle emozioni, dell’incontro. E’ su questi terreni che vi vogliamo condurre nei nostri viaggi. Per stare in contatto senza altri strumenti che non voi stessi, i vostri passi, il cammino. Un modo per stare connessi a una rete fisica fatta di persone che viaggiano a piedi per riscoprire assieme il piacere di camminare con altri, assaporando il silenzio, la lentezza della terra, l’armonia della natura e dei suoi elementi. Camminare fa star bene con sé stessi: apre-riapre le capacità percettive, affina i sensi all’ascolto, dà emozioni dirette, riequilibra il rapporto con l’ambiente, è palestra di sobrietà. Walden con il Social Trekking vuole proporvi un modo di fare vacanze che spalanca gli orizzonti alla ricchezza che si riceve dallo scambio con altre persone, dalla conoscenza delle loro idee, dal gusto di una cena insieme, dal riposo sotto lo stesso tetto, dalla condivisione della fatica per salire a un passo e vedere un panorama nuovo o, semplicemente, ritrovare un amico.
Rallentare, scoprire il mondo, è un’esperienza che porta il viaggiatore direttamente al centro del Social Trekking. E’ infatti nell’incontro con le altre culture, i loro usi e costumi, il sostegno alle loro piccole economie, l’attenzione a uno stile di vita più sobrio e più consapevole che ogni uomo e donna possono riconoscersi, ascoltarsi, percepirsi».
«Social Trekking è anche camminare nella stessa direzione di quella società civile che promuove la cultura della pace e della legalità e con le nostre proposte di viaggio vogliamo essere testimoni di uno stile di vita responsabile, autentico, perché fatto di condivisione di valori etici e solidali.
Anche le città, con i quartieri resi vivi da quelle culture altre a cui rivolgere lo sguardo per arricchire la nostra esperienza, sono per noi luogo privilegiato d’incontro, alla scoperta di un mondo lungo vicoli attraversati centinaia di volte e mai visti davvero quando si cammina velocemente. Proponiamo il minimo impatto ambientale prediligendo gli spostamenti con mezzi pubblici, il car-pooling o addirittura, il partire da casa propria a piedi per raggiungere il punto di ritrovo. Anche nei viaggi lontani evitiamo di fare spostamenti per periodi brevi concentrandoci, nel paese di destinazione, solo su aree ristrette. Nei nostri viaggi promuoviamo il consumo critico e a Km 0, scegliendo di appoggiarci a cooperative e a realtà locali per dormire, mangiare, acquistare prodotti e conoscere esperienze di vita etiche e sostenibili stando attenti, soprattutto all’estero, che i nostri soldi arrivino davvero alle popolazioni locali. Camminare assieme ci pone sulla stessa via, ci catapulta fuori dall’auto-referenzialità dei mondi virtuali e ci fa vivere dentro e con la realtà. E’ un laboratorio di convivialità, di stili di vita, di economie alternative, un’officina di sogni,  di progettazione di una società migliore, più leggera e sostenibile perché camminare è sostenibile, camminare assieme è sempre più un atto sociale che cambia la società».

di Terra Nuova

Posta un commento

Inserisci entrambe le parole sottostanti, con o senza spazi.
Le lettere non sono case-sensitive.
Non riesci a leggerlo? Provane un'altra