CLIPS: l'incubatrice di ecovillaggi

Sei un facilitatore di gruppi di attivisti per il cambiamento? Sei una comunità ecologica o vuoi diventarlo? Ecco un nuovo strumento che fa per voi.

21 Settembre 2017

A due anni dalla realizzazione del progetto SCIPP - Sustainable Community Incubator Partnership Programme, sovvenzionato dall’Unione Europea, la RIVE - Rete Italiana Villaggi Ecologici e altre otto reti europee di ecovillaggi, hanno sviluppato la guida/modello CLIPS – Community Learning Incubator Programme for Sustainability per formare facilitatori che vogliono sostenere e consolidare le iniziative locali e le comunità ecologiche nei momenti di difficoltà.

Dal 23 al 27 Novembre, nella splendida cornice medioevale dell'ecovillaggio Torri Superiore (Ventimiglia, Imperia), sarà possibile ricevere una formazione totalmente gratuita (eccetto le spese di vitto, alloggio, viaggio, a carico del partecipante) per chi corrisponde ai requisiti richiesti.

Il modello CLIPS è nato dalla profonda competenza di facilitatori professionisti che hanno, di valore aggiunto, un'esperienza trentennale di vita comunitaria, come Lucilla Borio di Torri Superiore , Mauge Cañada di La Kabe ed Arterra (Spagna), Eva Stützel di Sieben Linden (Germania), Kariin Ottmar (cofondatrice GEN-Germania ) o come Genny Carraro (coordinatrice GEN-Europa ) e Nara Petrovic di Park Istra (Slovenia) con una minore esperienza di vita comunitaria ma con un lungo percorso di attivismo alle spalle.

CLIPS fornisce al faciclitatore strumenti di autovalutazione per il gruppo, permette di analizzare in profondità i punti di forza e quelli di debolezza per pianificare un'azione collettiva e coordinata per il futuro. Il modello si muove tra quattro differenti livelli correlati: l’io (l’individuo) e la sua collocazione nel gruppo o progetto; il noi, gruppo come un insieme; l’intenzione comune, gli accordi e la gestione dei conflitti; gli accordi interni.

L’attuale equipe italiana del CLIPS è composta da 5 facilitatori/formatori con esperienza diretta e duratura nel campo della vita comunitaria: Genny Carraro (GEN-Europe), Lucilla Borio (Ecovillaggio Torri Superiore), Riccardo Clemente e Giorgia Lattuca (Comunità degli Elfi e RIVE), Giulio Ferretto (ComunitAzione).

Per saperne di più sul progetto CLIPS: http://clips.gen-europe.org

Per iscriversi: inviare entro il 30 settembre un breve curriculum relativo alle esperienze acquisite all'indirizzo: clips.rive@gmail.com

Vuoi saperne di più sugli ecovillaggi?

La vita comunitaria e la condivisione dell'abitare si stanno espandendo sempre di più nel panorama italiano, che offre un ricchissimo e variegato arcipelago di esperienze, dall'housing sociale ai condomini solidali, dal cohousing agli ecovillaggi.
L'autrice mette a disposizione la sua attività di ricerca, accompagnandoci in maniera dettagliata all'interno delle varie realtà italiane, da nord a sud, fornendo una scheda dettagliata per ogni progetto, dalla personalità giuridica all'eventuale ispirazione spirituale, dall'organizzazione economica alla dieta scelta. Una guida per farsi un viaggio nelle esperienze comunitarie all'insegna di uno stile di vita sobrio e a basso impatto ambientale, basato su relazioni autentiche e di solidarietà.

Se vuoi saperne di più, clicca qui.

di Francesca Guidotti


Forse ti interessa anche:

Posta un commento

Inserisci entrambe le parole sottostanti, con o senza spazi.
Le lettere non sono case-sensitive.
Non riesci a leggerlo? Provane un'altra