Perdita di peso: l'efficacia dei probiotici dimagranti

Da svariati mesi, il collegamento tra il microbiota intestinale e il peso corporeo è oggetto di innumerevoli studi e pubblicazioni. È ormai noto che uno squilibrio della flora batterica intestinale favorisce la perdita di peso.

13 Novembre 2017

Al contrario, riequilibrare il microbiota intestinale con i probiotici pare essere una pista promettente e naturale per accelerare la perdita di peso e prevenire l'obesità. A tale titolo, un team di ricerca dell'Istituto di Nutrizione di Rio de Janeiro ha appena evidenziato l'efficacia di svariati probiotici dimagranti, tra cui il ceppo Lactobacillus gasseri.
Secondo la definizione dell'Organizzazione Mondiale della Salute (OMS), i probiotici sono dei "microrganismi viventi che, se ingeriti in quantità sufficienti, esercitano effetti benefici sulla salute". Le ricerche in materia hanno consentito di individuare migliaia di probiotici diversi, i cui ceppi batterici più conosciuti appartengono ai generi Bifidobacterium e Lactobacillus.

Gli effetti dimagranti del ceppo probiotico Lactobacillus gasseri sono stati confermati da una rassegna sistematica della letteratura scientifica.

Per confermare l'efficacia di questo probiotico dimagrante, sono state selezionate ed esaminate oltre 1500 pubblicazioni.

Al termine dell'analisi, sono stati presi in considerazione quattordici studi randomizzati in doppio cieco per limitare il rischio di risultati dubbi.

Tra questi vi sono degli studi condotti su modelli animali e studi clinici condotti sull'uomo. Indipendentemente dal metodo utilizzato, questi lavori hanno portato a una perdita di peso in seguito a un'integrazione supplementare di Lactobacillus gasseri.

Una riduzione dell'indice di massa corporea (IMC) è stata riscontrata in particolare nelle persone obese che hanno assunto probiotici Lactobacillus gasseri. Comparsa nella rivista European Journal of Clinical Nutrition, questa osservazione è stata associata a una perdita di peso, a una riduzione del grasso addominale e a una riduzione del giro vita. Tali risultati positivi hanno condotto all'elaborazione di integratori a base di Lactobacillus gasseri. Pioniere europeo nell'integrazione nutrizionale, SuperSmart commercializza questo probiotico dimagrante da svariati anni sotto forma di capsule DR Caps™. Gastro-resistenti, queste capsule consentono di proteggere i probiotici dagli acidi dello stomaco e si assicurarne il rilascio nell'intestino.

Il potenziale anti-obesità del probiotico Lactobacillus gasseri è attualmente molto studiato. E con giusta causa, poiché tale ceppo batterico pare essere una soluzione naturale, priva di rischi e di controindicazioni, per arginare l'epidemia mondiale di obesità. Nel 2014 gli esperti dell'OMS stimavano in oltre 1,9 miliardi le persone in sovrappeso o in condizioni di obesità. Davanti a tali numeri allarmanti, la comunità scientifica ha intrapreso svariate piste terapeutiche. Una di queste riguarda i probiotici, con la speranza di una nuova pillola anti-obesità. Tali prospettive terapeutiche sono supportate da risultati scientifici promettenti. Uno studio in particolare, comparso sulla rivista Journal of Nutritional Science, ha consentito di evidenziare il ruolo del probiotico Lactobacillus gasseri per rafforzare la barriera intestinale e contrastare l'infiammazione del tessuto adiposo. Tale reazione infiammatoria è coinvolta nella fisiopatologia dell'obesità.

Comparsa sulla rivista International Journal of Obesity, questa prima rassegna sistematica sui probiotici dimagranti conferma la loro efficacia nella perdita di peso e nel contrastare l'obesità. In effetti, essendo coinvolti nell'equilibrio della flora intestinale, alcuni ceppi probiotici hanno dato prova di poter aiutare a mantenere o ritrovare un peso salutare. Secondo alcuni studi condotti negli ultimi anni, un'integrazione supplementare di Lactobacillus gasseri favorisce in particolare la perdita di peso, l'eliminazione del grasso addominale e la riduzione del giro vita.

Fonti:
International Journal of Obesity, 2017, doi:10.1038/ijo.2017.161 Effect of Lactobacillus on body weight and body fat in overweight subjects: a systematic review of randomized controlled clinical trials

European Journal of Clinical Nutrition, 2010, doi:10.1038/ejcn.2010.19 Regulation of abdominal adiposity by probiotics (Lactobacillus gasseri SBT2055) in adults with obese tendencies in a randomized controlled trial

Journal of Nutritional Science, 2016, doi:10.1017/jns.2016.12 Lactobacillus gasseri SBT2055 inhibits adipose tissue inflammation and intestinal permeability in mice fed a high-fat diet

di Sergio Tonon

Posta un commento

Inserisci entrambe le parole sottostanti, con o senza spazi.
Le lettere non sono case-sensitive.
Non riesci a leggerlo? Provane un'altra