L'altalena per disabili finanziata con l'ironia dei "curvy men"

Un’altalena per disabili finanziata con il ricavato delle vendite dell'ironico calendario di uomini “curvy” e con le iniziative di promozione e vendita di libri della Biblioteca del Gufo, una Little Free Library ideata nel 2013 e messa a punto negli anni seguenti da Elena Barbieri e dalla sua famiglia. Succede a Formigine, in provincia di Modena.

28 Ottobre 2016

Cos'hanno in comune una libreria, un calendario e un'altalena? A spiegarlo è proprio Elena Barbieri, responsabile della Biblioteca del Gufo di Formigine (Modena): “E' nato tutto po’ per gioco e un po’ per sfida. Il desiderio di creare una biblioteca un po' speciale che favorisse il bookcrossing, lo scambio di libri tra le persone, ci ha messo un po' di anni a venire alla luce». 

«Quando mio figlio si è ammalato di leucemia abbiamo deciso di riprendere in mano il progetto e di costruirla io e lui insieme con chiodi e legni. Oggi è un vero e proprio spazio aperto, nel cortile di casa nostra, vissuto da amici, cittadini e amanti della lettura anche notturna, da qui Biblioteca del Gufo. Tra le diverse iniziative organizziamo improvvisazioni teatrali e letterarie, storie animate per bambini, presentazioni di autori a chilometro zero, scrittori locali che nessuno altrimenti conoscerebbe, e la vendita di libri a offerta libera per finanziare progetti benefici come quello dell'Altalena inclusiva per bambini disabili in carrozzina che sarà finanziata da questo progetto, ma che verrà installata dal Comune nel parco pubblico di Formigine”.

E così, per la raccolta fondi sono entrati in gioco anche gli ironici e simpaticissimi curvy men, gli uomini paffutelli: “I modelli sono mio marito e cinque suoi amici” dice Elena. “Un giorno ho trovato per caso in internet alcune foto spiritose di un boscaiolo americano che imitava le Pin up anni ‘50 e ho proposto per gioco a mio marito di fare lo stesso per il nostro progetto di benificenza. Lui mi ha preso sul serio ed ecco che i curvy men sono stati immortalati in bianco e nero aggiudicandosi due mesi a testa del calendario del 2017”.

Il calendario costa 10 euro e sarà presentato ufficialmente domenica 13 novembre in occasione dell'inaugurazione del Magazzino del Gufo in Via dei Produttori 6 a Formigine, un nuovo spazio oltre alla biblioteca pensato ad ospitare gli ormai 10mila libri raccolti, ma anche per organizzare le iniziative invernali.

“Nato per una giusta causa, il calendario è anche divertente e scherzoso, speriamo tanto che abbia successo. Noi cercheremo di proporlo anche a quei negozianti e bottegai che di solito scelgono di appendere sui loro muri la versione al femminile”.

Punto di riferimento per Formigine ma non solo, la Biblioteca continuerà ad essere aperta 24 ore su 24 e ad organizzare scambi di libri e iniziative di beneficenza. “Non c’è nessuna associazione dietro, è un’idea nata in famiglia e che continueremo a portare avanti con entusiasmo. Il nostro tempo libero lo impieghiamo così. Ci sentiamo fortunati e il primo passo per dimostrarlo sarà quello di donare un'altalena inclusiva al nostro paese.”

QUI PER LE INFORMAZIONI

di Marta Valota

Immagini

Posta un commento

Inserisci entrambe le parole sottostanti, con o senza spazi.
Le lettere non sono case-sensitive.
Non riesci a leggerlo? Provane un'altra