Seitan in agrodolce

Una ricetta autunnale, semplice da realizzare, per preparare il seitan in modo originale e stupire i vostri ospiti!

13 Settembre 2017
Seitan in agrodolce

Ingredienti:

• 2 belle cipolle
• 200 g di seitan naturale
• 1 cucchiaio raso di malto di riso
• 2 cucchiaio di acidulato di umeboshi
• 2 cucchiai di farina
• 1 cucchiaio di pinoli

Procedimento:

Preparare un battuto con le cipolle da far rosolare in poco olio in una casseruola coperta. Se necessario, aggiungere un po' d'acqua per evitare che il soffritto si attacchi.

Quando la cottura è quasi ultimata, unire una salsa composta da quattro cucchiai di acqua, un cucchiaio di malto di riso e un cucchiaio di acidulato di umeboshi.

Cuocere fino a disfare le cipolle.

Intanto preparare il seitan, tagliato a tocchetti, passato nella farina e rosolato in poco olio, e appena pronto, spruzzarlo con qualche goccia di acidulato.

Servire il seitan in un piatto da portata con la salsa in agrodolce, distribuirvi sopra i pinoli, precedentemente tostati e sminuzzati.

-

Ricetta tratta dal libro Cucinare tofu e seitan

Le ricette di questo libro, rivolte sia a coloro che hanno già effettuato una scelta vegana che a chi si avvicina ora con curiosità a tofu e seitan, applicano i principi della cucina naturale a questi alimenti, ricavati rispettivamente dalla soia e dal grano e fonti importanti di proteine vegetali. Troverete consigli per abbinare tofu e seitan a ortaggi di stagione biologici e a cereali integrali, realizzando così piatti equilibrati e salutari che non rinunciano al sapore.

Introducono il libro alcune pagine che, in modo semplice, ne approfondiscono le proprietà nutrizionali, indicazioni preziose per comprendere l’origine, il processo di preparazione e il valore alimentare di prodotti che è possibile preparare anche in casa. Le bellissime foto confermano che la cucina naturale vegana offre non solo piatti sani, ma anche belli e appetitosi.

In OFFERTA SCONTO 15% su www.terranuovalibri.it

di Terra Nuova


Forse ti interessa anche:

Posta un commento

Inserisci entrambe le parole sottostanti, con o senza spazi.
Le lettere non sono case-sensitive.
Non riesci a leggerlo? Provane un'altra