Corso di Design in Permacultura: metodologia olistica per insediamenti umani ecosostenibili

Corsi e Seminari
Dal 06 Settembre 2019 al 19 Settembre 2019 - Località La Pila - Bettona (PG)

Design in permacultura

Località La Pila - Bettona (PG)

7 - 19 settembre 2019

Info e prenotazioni

Nicolò 3480375348 – lapila.eco@gmail.com

Corso di Design in Permacultura: metodologia olistica per progettare insediamenti umani ecosostenibili e per creare un ambiente armonico tra uomo e natura.

PDC di 72h con diploma riconosciuto. Con i docenti Marco Pianalto e Giuseppe Sannicandro, per un’esperienza didattica e umana memorabile. Vitto e alloggio in loco.

La cultura umana può sopravvivere solo grazie ad una gestione etica della terra. La permacultura è un sistema di progettazione per insediamenti umani eco-sostenibili.

Questo corso esperienziale di 12 giorni offrirà le linee guida per collaborare con il nostro ambiente.

Dalle rovine di una porcilaia industriale, sorgerà un edificio in bio-edilizia che ospiterà una Scuola di Nuova Economia. I 50 ettari circostanti saranno il “terreno di gioco”.

I partecipanti saranno guidati da due docenti d’eccezione, Marco Pianalto e Giuseppe Sannicandro, la cui esperienza e capacità didattiche renderanno il corso un’esperienza umana indimenticabile.

L’esperienza sarà completa ed intensiva, con possibilità di vitto, alloggio o pernottamento in tenda.

Info e prenotazioni:

Nicolò - 348 03 75 348

lapila.eco@gmail.com

7 - 19 settembre: panoramica del corso:

Venerdì 6

Arrivo pomeridiano, sistemazione negli alloggi e cena.

Sabato 7

Panoramica della permacultura e open space sistemico fra i partecipanti.

Domenica 8

Permacultura sociale. Un ciclo completo di Dragon Dreaming più elementi di Dynamic Governance, Holistic Management e Comunicazione Empatica.

Lunedì 9

Rigenerazione del suolo: conoscere il suolo per migliorarlo.

Rapporti fra suolo ed acqua.

Martedì 10

Clima ed energia. Pianificazione energetica.

Settori e zone.

Mercoledì 11

Zona 1: soluzioni per la piccola scala, orticoltura integrata con gli altri sistemi.

Giovedì 12

Ampliamo la scala e la complessità: strumenti di progettazione sistemica con focus su topografia, mappatura e permatica.

Venerdì 13

Pausa

Sabato 14

Muovere l’acqua nel paesaggio. Piccoli e grandi movimenti terra per massimizzare la risorsa idrica.

Domenica 15

Inserire le colture arboree nella progettazione. Food-forest e sistemi agroforestali.

Lunedì 16

Zona zero: soluzioni per l’ambiente costruito.

Martedì 17

Integriamo tutto quanto appreso nell’habitat da progettare. Intervista ai committenti.

Mercoledì 18

Design: lavoro di gruppo su diverse tracce progettuali.

Giovedì 19

Design e presentazione.