Sostieni Fridays for Future per il secondo sciopero globale per il clima a Firenze

Manifestazioni
Dal 24 Aprile 2019 al 24 Maggio 2019 - Italia

L'assemblea dei Fridays For Future di Firenze sta raccogliendo fondi per coprire i costi dell'organizzazione del secondo sciopero globale per il clima.

Friday for future

Venerdì 24 maggio a Firenze si svolgerà il Secondo Sciopero Globale per il Clima promosso dal movimento internazionale apartitico Fridays for Future. Con la scorsa manifestazione sono scese in piazza circa 30.000 persone, e per questo evento il movimento è intenzionato a fare le cose in grande, avvalendosi di un Furgone/Palco, impianto audio per interventi e concerti, volantinaggio e pubblicità sui social network.

Per fare ciò sono necessari circa 3000 euro, che l'organizzazione ha deciso di raccogliere "dal basso", in quanto Fridays For Future è un movimento apartitico, che non accetta donazioni né dai partiti, né da chi vuole farsi pubblicità.

La raccolta che parte dai singoli è ciò che caratterizza lo spirito delle loro mobilitazioni, in quanto, anche una piccola somma da parte di ognuno può contribuire a rendere ancora più speciale questa manifestazione.

Clicca QUI per fare una donazione. Clicca QUI per l'evento Facebook della marcia di Firenze

Cos'è Fridays for Future

Fridays For Future è un movimento che lo scorso 15 marzo ha portato milioni di ragazzi di tutto il mondo nelle piazze. Un venerdì all’insegna dell’ambiente, del rispetto della natura e che chiede una cosa ben precisa: politiche immediate per porre un freno al cambiamento climatico.

Il volto di questo movimento è la giovanissima attivista svedese Greta Thumberg, che ha iniziato la sua protesta rimanendo seduta durante l’orario scolastico di fronte al Parlamento di Stoccolma, stringendo tra le mani un cartello che recitava Skolstrejk för klimatet (Sciopero della scuola per il clima). Dopo il 9 settembre è tornata a scuola, ma ha continuato ad appostarsi di fronte al Parlamento del suo Paese ogni venerdì.

La sua tenacia ha fatto nascere il movimento di #FridaysforFuture, che ha permesso a differenti studenti, provenienti da tutto il mondo, di organizzare manifestazioni in ogni angolo del pianeta, compresa l'Italia. Ad oggi Greta è candidata al premio Nobel per la pace.