Riconoscersi in ciò che è

(182 articoli)

Immagini ed esperienze in chiave di bioregionalismo, ecologia profonda e spiritualità naturale (o laica). Di Paolo D'Arpini

Paolo D'Arpini è nato a Roma il 23 giugno 1944. Nel 1970/71 fonda a Verona il Circolo culturale "Ex" e scrive il suo primo libro Ten poems and ten reflections (Rummonds Editore). Nel 1976, a Calcata, fonda Annapurna la prima azienda italiana a occuparsi di alimentazione integrale e vegetariana. Nel 1984 fonda il Circolo vegetariano VV.TT , e di lì a poco anche il Comitato per la Spiritualità Laica. Nel 1996, ad Acquapendente, partecipa alla fondazione della Rete Bioregionale Italiana, di cui diventa coordinatore nel 2009. Nel 2010 si trasferisce a Treia, nelle Marche, dove porta avanti l'attività del Circolo Vegetariano e della Rete Bioregionale.

Per contatti: bioregionalismo.treia@gmail.com

POST

Memoria di un rapporto tra personeumane: una donna e una cagnetta. Amici a quattro zampe

Memoria di un rapporto tra personeumane: una donna e una cagnetta

03 Luglio 2018 di Caterina Regazzi

Tra una persona e un cane può crearsi un legame profondissimo... vivere sulla propria pelle questo legame è una delle cose più belle che ci possa capitare, anche se quando se ne vanno, questi amici ci lasciano un vuoto incolmabile.

Vivere il bioregionalismo giorno per giorno, come siamo e dove siamo

Vivere il bioregionalismo giorno per giorno, come siamo e dove siamo

18 Giugno 2018 di Paolo D'Arpini

“Ci si può convertire da una fede all’altra, si può passare da un dogma all’altro, ma non ci si può convertire alla comprensione della realtà: credere non è realtà …” (Jiddu Krishnamurti)

L'identità in ciò che è, nella visione dell'ecologia profonda, del bioregionalismo e della spiritualità laica

L'identità in ciò che è, nella visione dell'ecologia profonda, del bioregionalismo e della spiritualità laica

23 Maggio 2018 di Paolo D'Arpini

Accettare la verità di "ciò che è" come qualcosa di completamente insondabile e inseparabile significa restare sospesi nel vuoto...

Collettivo Bioregionale Ecologista. Agricoltura naturale

Collettivo Bioregionale Ecologista

07 Maggio 2018 di Paolo D'Arpini e Caterina Regazzi

Dal 23 al 24 giugno, la Rete Bioregionale Italiana organizza il Collettivo Bioregionale Ecologista.

Agricoltura contadina

Piccoli passi per il riconoscimento dell'Agricoltura Contadina

27 Marzo 2018 di Paolo D'Arpini

Ripartiamo dalla libertà per una legge sull'agricoltura contadina.

Il bioregionalismo e il riabitare in solitudine. E il cibo?

Il bioregionalismo e il riabitare in solitudine. E il cibo?

13 Marzo 2018 di Caterina Regazzi

Pratica bioregionale significa riabitare la Terra in modo gentile, prendendoci cura degli altri anche attraverso una maggiore attenzione al cibo. Ma cosa succede quando il riabitare avviene in solitudine?

Implicazioni della spiritualità laica

Implicazioni della spiritualità laica

14 Febbraio 2018 di Paolo D'Arpini

Nel puro sé non sussiste alcuna conoscenza né ignoranza...