Riconoscersi in ciò che è

(187 articoli)

Immagini ed esperienze in chiave di bioregionalismo, ecologia profonda e spiritualità naturale (o laica). Di Paolo D'Arpini

Paolo D'Arpini è nato a Roma il 23 giugno 1944. Nel 1970/71 fonda a Verona il Circolo culturale "Ex" e scrive il suo primo libro Ten poems and ten reflections (Rummonds Editore). Nel 1976, a Calcata, fonda Annapurna la prima azienda italiana a occuparsi di alimentazione integrale e vegetariana. Nel 1984 fonda il Circolo vegetariano VV.TT , e di lì a poco anche il Comitato per la Spiritualità Laica. Nel 1996, ad Acquapendente, partecipa alla fondazione della Rete Bioregionale Italiana, di cui diventa coordinatore nel 2009. Nel 2010 si trasferisce a Treia, nelle Marche, dove porta avanti l'attività del Circolo Vegetariano e della Rete Bioregionale.

Per contatti: bioregionalismo.treia@gmail.com

POST

Economia bioregionale, di primo approccio, semplificato ed essenziale

Economia bioregionale, di primo approccio, semplificato ed essenziale

15 Gennaio 2013 di C. Martinotti Doria

Ma quale "Libero Mercato". Facciamo attenzione alle falsità politico mediatiche fuorvianti... il nuovo post dal titolo "Economia bioregionale, di primo approccio, semplificato ed essenziale".

Rapporto con gli animali e alimentazione bioregionale

Rapporto con gli animali e alimentazione bioregionale

08 Gennaio 2013 di Caterina Regazzi, veterinaria

Partendo dal presupposto che per bioregionalismo intendiamo uno "stile di vita" che prevede una riarmonizzazione con l'ambiente, non solo in quanto habitat ma anche come contesto vitale, non possiamo non considerare fra le prime entità con cui rapportarci, gli esseri viventi animali, e pertanto dobbiamo necessariamente considerare "lo stile alimentare", anzi, direi, "gli stili alimentari" bioregionali (dettati dalle condizioni ambientali e di latitudine).

oca bianca

L'oca bianca, guardiana del ponte

02 Gennaio 2013 di Teodoro Margarita

Ad Asso c'è un ponte antico, con la sua bella arcata in pietra, un ponte secolare di quelli che ne hanno viste e sopportate tante... Il nuovo post "L'oca bianca, guardiana del ponte".

Anche gli alberi hanno un’anima

Anche gli alberi hanno un’anima

18 Dicembre 2012 di Rita De Angelis

Per Parlare di Terra Nuova, bioregionalismo ed ecologia, cosa  c’è di più appropriato ed interessante se non parlare degli alberi?... il post "Anche gli alberi hanno un'anima".

chiave di lettura

Chiave di lettura

13 Dicembre 2012 di Paolo D'Arpini - Referente Rete Bioregionale Italiana.

Ogni entità, come ogni persona, ha un suo destino ed un suo percorso di vita. La Rete Bioregionale Italiana, in quanto coordinamento di vari soggetti che si riconoscono nel sentire dell'ecologia profonda e della spiritualità naturale ed ovviamente nell'idea bioregionale, nasce 16 anni fa durante un primo incontro aggregativo, tenutosi nella Tuscia.