Chiedi all'esperto

13 Gennaio 2017

Umeboshi: un aiuto prezioso dal Giappone

Anche se non appartiene alla nostra tradizione, può rivelarsi utile assumere l’umeboshi, una preparazione giapponese che consiste in una particolare varietà di albicocche selvatiche messe a fermentare a lungo sotto sale.

continua a leggere

09 Gennaio 2017

Digiuno e benessere: i meccanismi che si attivano

In Europa, uno dei primi medici a osservare e documentare sistematicamente gli effetti del digiuno su un’ampia gamma di malattie e a sviluppare il concetto di digiuno terapeutico è stato il tedesco Otto Buchinger; per questo in Germania si è poi dato seguito al filone di ricerca e oggi si contano diversi esperti tedeschi.

continua a leggere

07 Gennaio 2017

Il bello della natura: estratti vegetali per il trattamento della cellulite

Centella asiatica, edera, rusco, ippocastano, caffè, incenso… le piante e i rimedi naturali alleati della bellezza secondo natura. E i cosmetici in commercio, aiutano davvero?

continua a leggere

05 Gennaio 2017

Macinare la farina in casa: quali rischi?

Nel dossier “Da dove viene la tua farina ?” su un vecchio numero di Terra Nuova del Gennaio 2015 , si legge che il ciuffo della cariosside viene rimosso dai mulini sia tradizionali che moderni, perché contiene sostanze naturalmente tossiche. Poi però alla fine dell’articolo si raccomanda anche l’utilizzo di piccoli mulini domestici per fare la farina in casa quando occorre comprando i chicchi...

continua a leggere

03 Gennaio 2017

Le antiche varietà di grano tornano a tavola

Volete il grano di una volta? Ecco le  virtù del monococco e la nomenclatura di alcune delle vecchie varietà di frumento che oggi è possibile seminare e acquistare  direttamente presso i produttori, in alcuni mercatini e nei negozi di  prodotti biologici.

continua a leggere

01 Gennaio 2017

Come scegliere la farina migliore? Breve vademecum

La farina peggiore è sicuramente la 00, oppure la Manitoba, che si trovano al supermercato. Si riconoscono facilmente perché sono bianche come la calce. Ecco un agile vademecum per scegliere la farina giusta. Al termine dell'articolo il dossier Da dove viene la tua farina?, scaricabile gratuitamente.

continua a leggere

30 Dicembre 2016

Deodoranti: gli ingredienti da evitare

Oltre che dagli altri “attivi” (antitraspiranti, antibatterici, assorbenti, antiossidanti), i deodoranti sono formulati anche con altre sostanze necessarie per facilitare l’applicazione cutanea dei prodotti (solventi, propellenti), per rendere più gradevole l’effetto (emollienti, idratanti) e per mantenere stabile nel tempo il prodotto (conservanti e antiossidanti). Un breve decalogo per riconoscere quelli da cui stare alla larga.

continua a leggere

28 Dicembre 2016

Rosa canina: proprietà, usi e benefici

In 100 g di bacche troviamo la stessa quantità di vitamina C che c’è in 1 Kg di limoni: per questo la Rosa Canina è in grado di rafforzare notevolmente le difese naturali del nostro organismo. Ma attenzione ai prodotti che si trovano in commercio: spesso il contenuto di vitamina è notevolmente ridotto.

continua a leggere

26 Dicembre 2016

Eccitotossine: il rischio in cucina

Dall’aspartame al glutammato monosodico, questi ingredienti sono presenti in tanti alimenti industriali che portano con se numerosi rischi per la salute. Come evitarli?

continua a leggere

24 Dicembre 2016

Panettone: sai cosa metti in tavola?

Bio o convenzionale, artigianale o da supermercato, a Natale il Panettone è quasi d’obbligo. Tanto vale imparare a leggere con attenzione l’etichetta in modo da scegliere il più genuino.

continua a leggere

22 Dicembre 2016

I benefici delle pentole in terracotta per una sana alimentazione

Nell’ultimo studio americano sui benefici dell’alimentazione mediterranea, vediamo stavolta comparire un elemento nuovo, sottolineato dalla National Diabetes Association. Il risultato in termini di salute infatti sarebbe influenzato non solo dall’impiego di prodotti freschi stagionali, ma dalla metodologia di cottura dei cibi ancora in uso nella culla antica del mediterraneo.

continua a leggere

20 Dicembre 2016

Difendersi dall'elettrosmog: consigli utili per limitare le radiazioni elettromagnetiche

Quasi tutti i cordless funzionanti con lo standard DECT/GAP e tutti i collegamenti internet senza fili operanti secondo gli standard W-LAN, UMTS, EDGE irradiano di continuo onde elettromagnetiche pulsate. Sono tecnologie che andrebbero assolutamente escluse dall’impiego in asili, scuole e abitazioni. Le radiazioni oltrepassano con facilità le pareti, tanto da disturbare anche i vicini.

continua a leggere