Acido folico per controllare l'omocisteina

Cari amici di Terra Nuova, sul numero di marzo ho letto l'articolo sull'acido folico e, invece di farmi un po' di chiarezza, ha aumentato la mia confusione al riguardo...

31 Agosto 2016
Acido folico per controllare l'omocisteina

... Mi spiego.

Da qualche anno, su proposta del mio medico, prendo l'acido folico (Fertifol da 400 mcg) per tenere sotto controllo l'omociseina, che oscillava tra 18 e 19.

Con il Fertifol ho constatato che tende a entrare nei limiti. Non ho mai capito (il mio medico su questo quesito è sempre stato vago) se devo prendere una pillola ogni giorno di questo prodotto vita natural durante (ho 65 anni).

Grazie e cordialità

Giuseppe da Montecchio Maggiore

-

Gentile Giuseppe,

se la tua omocisteina si è normalizzata non è necessario continuare vita natural durante l'assunzione di acido folico in compresse, bensì assumere un'alimentazione che contenga la vitamina B12 (alghe, lievito di birra, uova crude ecc.), controllando via via i valori dell'omocisteina.

Esistono anche prodotti a base di acido folico concentrato naturali e non sintetici, che puoi trovare in qualche buona erboristeria.

-

Rubrica tratta da Terra Nuova Settembre 2011

La nostra rivista

Abbonati 

Leggi la copia omaggio 

-

Letture consigliate:
Erbario della salute

Guida ai rimedi naturali

Alimentazione e menopausa

Liberi da allergie e intolleranze

Scegli la salute

ABC dell'alimentazione naturale

Denti & Salute

Curarsi con il cibo

di Terra Nuova


Forse ti interessa anche:

Posta un commento