La mia Kentia avvizzisce. Cosa devo fare?

Francesco Beldì, esperto di agricoltura biologica e collaboratore di Terra Nuova, risponde alla domanda di un lettore, che chiede consigli per salvare la sua kentia.

23 Gennaio 2019
La mia Kentia avvizzisce...Rimedi naturali giardinaggio

Buongiorno,

da qualche settimana le foglie della mia amata kentia hanno inziato ad avvizzire.

La nebulizzo ogni due giorni circa e la bagno (poco) ogni due settimane.

La pianta è posta in un luogo in cui ci sono 20° di temperatura e non è esposta al sole diretto.

Praticamente le foglie piccole sono divenute rigide, quasi secche, ma verdi (anche se di un verde più scuro rispetto a quello usuale). Adesso anche le grandi iniziano a seccare...sono disperato, potete darmi una mano?

Grazie

Risponde Francesco Beldì, collaboratore fisso della rivista Terra Nuova e autore di vari libri di agricoltura bilogica

La sintomatologia che compare sulle foglie non è tipica delle fisiopatie o di malattie più frequenti.

Il problema potrebbe derivare da un'errata gestione dell'irrigazione e dell'umidità risalente anche a qualche settimana/mese fa e che si sta manifestando adesso. Forse subito dopo l'accensione dei termosifoni (che seccano l'aria) non si è intervenuti tempestivamente per mantenere un'idonea umidità dell'aria e del terreno.

In tale situazione, il mio suggerimento è quello di eliminare le foglie secche alla base, per evitare che possano favorire lo sviluppo di malattie, e di sostituire il vaso con uno più grande. Nel fare questa operazione bisogna porre attenzione a evitare di danneggiare le radici; il pane di terra va mantenuto integro ed è meglio rompere il vaso piuttosto che forzare l'uscita della pianta. Dopo queste operazioni bisogna continuare a mantenere il terriccio umido e a vaporizzare acqua sulle foglie.

____________________________________________________________________________________________________________________________________________

POTREBBE INTERESSARTI

CURARE LE PIANTE DA APPARTAMENTO SENZA VELENI

Le fronde delle felci si stanno ingiallendo? I fiori e le foglie della tua begonia preferita mostrano preoccupanti macchie scure? L’orchidea è quasi avvizzita e la rosa sul balcone è piena di pidocchi? Niente paura: seguendo i consigli di questo libro potrai curare e mantenere al meglio le tue piante, senza usare pericolosi prodotti tossici.

In queste pagine troverai tutte le indicazioni per prenderti cura di oltre 140 specie tra piante perenni, bulbose, orchidee, palme, cactus, rampicanti, felci e arbusti. A ognuna di esse è dedicata una scheda dettagliata con le esigenze in tema di luce, acqua, terriccio e cure colturali.

Una sezione specifica del libro è dedicata al riconoscimento dei parassiti e della malattie più comuni e alla loro cura con l’impiego di formulati biologici e naturali come propoli, sapone di Marsiglia, olio di Neem, macerato di ortica e Bacillus thuringiensis.

Un testo indispensabile per tutti gli amanti del verde attenti al benessere delle proprie piante, ma anche al rispetto dell’ambiente.

In OFFERTA SCONTO su www.terranuovalibri.it

 

I LIBRI DI FRANCESCO BELDÌ

PREPARATI VEGETALI CONTRO I PARASSITI DI ORTO E FRUTTETO

Con questo libro scoprirete quanto sia semplice, economico ed ecologico preparare in casa formulati insetticidi e repellenti vegetali, in grado di proteggere le piante dell’orto e gli alberi da frutto dai principali parassiti.

A differenza di alcuni disinfestanti vegetali come il piretro, ottenuti attraverso un complesso procedimento industriale, le ricette presentate in questo volume, sono alla portata di tutti: si tratta di infusi, decotti o macerati di ortica, equiseto, assenzio e di altre piante molto comuni che si possono raccogliere in natura o acquistare in erboristeria.

Il libro, organizzato in schede, presenta le istruzioni dettagliate per la preparazione dei singoli preparati e il loro impiego, nonché l’indicazione dei parassiti contrastati.

Un volume agile che non può mancare nella libreria di ogni appassionato dell’orto naturale.

In OFFERTA SCONTO su www.terranuovalibri.it

 

CURARE GLI ALBERI DA FRUTTO SENZA CHIMICA

A differenza degli ortaggi, gli alberi da frutto richiedono maggiore cura e attenzione, soprattutto quando si sceglie di non usare concimi e pesticidi di sintesi, pericolosi per la salute e l’integrità degli ecosistemi.

L’intento di questo volume è quello di offrire al frutticoltore hobbista, come a quello professionista, una guida puntuale e approfondita per riconoscere, prevenire e contrastare le malattie e gli attacchi parassitari che più frequentemente colpiscono gli alberi da frutto, ricorrendo ai rimedi e alle strategie di difesa utilizzati in agricoltura biologica.

Il ricco corredo fotografico assicura, anche ai meno esperti, il rapido riconoscimento dei sintomi e dei patogeni, mentre le schede di approfondimento illustrano in dettaglio le modalità di impiego e i meccanismi d’azione dei prodotti e dei metodi di difesa.

In OFFERTA SCONTO su www.terranuovalibri.it

 

SCOPRI TUTTI I LIBRI DELL'AUTORE

di Terra Nuova


Forse ti interessa anche:

Posta un commento