Nuovi ogm in arrivo

La Commissione europea ha autorizzato l'introduzione di nuove piante geneticamente modificate, per l'alimentazione umana e per i mangimi animali.

26 Ottobre 2019
Nuovi ogm in arrivo. Alimentazione naturale

Allo scadere del suo mandato il governo uscente della Commissione europea ha autorizzato l’introduzione nell’Ue di altre sette piante geneticamente modificate per l’alimentazione umana e per i mangimi animali: cinque varietà di mais, una di soia e una di cotone.

Secondo la Commissione i nuovi materiali transgenici sono stati sufficientemente controllati, avendo anche il via libera da parte dell’Efsa, l’Autorità europea per la sicurezza alimentare con sede a Parma.

Ma Testbiotech, l’istituto per la valutazione indipendente del rischio nelle biotecnologie, la vede diversamente. Particolarmente critico il giudizio sui semi di soia MON 87751 della Bayer/Monsanto. Semi che sarebbero in grado di rilasciare insetticidi, e che sono sospettati di causare o implementare allergie negli esseri umani.

In totale in Europa sono oltre 70 le piante Ogm già autorizzate per l’importazione e l’utilizzo finale nei paesi della Comunità europea.

__________________________________________________________________________________

Brano tratto dalla rubrica Negoziobio.info

Leggi la rubrica completa sul mensile Terra Nuova Ottobre 2019

Abbonati

Dove acquistare

Richiedi copia omaggio

Archivio rivista

Acquista l'ultimo numero online

Scarica la APP e leggi Terra Nuova in digitale

Visita www.terranuovalibri.it lo shop online di Terra Nuova

 

SFOGLIA UN'ANTEPRIMA DELLA RIVISTA

di Terra Nuova


Forse ti interessa anche:

Posta un commento