Rischi e insidie delle pillole dimagranti

State pensando a come eliminare i chili accumulati durante l’inverno? Attenzione a integratori e farmaci che promettono risultati in poco tempo, i rischi per la salute ci sono.

06 Giugno 2019
Rischi e insidie delle pillole dimagranti. Salute naturale

La primavera è la stagione ideale per riportare l’attenzione sulla forma fisica e sul peso, e magari per eliminare quegli antipatici chili in più che durante l’inverno ci hanno arrotondato fianchi e addome. L’approccio ideale è quello di impostare un corretto regime alimentare ipocalorico e di praticare con regolarità un’attività fisica, ma spesso c’è chi ha fretta o non riesce a disciplinarsi nel movimento e nel cibo e finisce per ricorrere a pillole e integratori cosiddetti «dimagranti». Ed è qui che si rischia di andare incontro a effetti negativi per la salute complessiva se non si presta la dovuta attenzione.

Sul mercato si trovano numerosi integratori di cui vengono pubblicizzate le proprietà snellenti o dimagranti, che sono venduti a banco in farmacia senza bisogno di ricetta medica, o che si possono acquistare in erboristeria. Ma siamo certi che con il fai da te non si corrano rischi? Sicuramente occorre seguire alcune regole nella scelta del prodotto e nelle abitudini di utilizzo, per evitare spiacevoli sorprese. Con una premessa: «Pretendere di dimagrire solo assumendo erbe o pillole è completamente sbagliato. (...)


Forse ti interessa anche:

Posta un commento