Difendere l'orto con preparati a base di lavanda

Tutte le indicazioni sulle proprietà della lavanda come rimedio naturale in agricoltura e la ricetta per fare da soli un preparato vegetale per la difesa dell'orto.

13 Luglio 2018
Difendere l'orto con preparati a base di lavanda. Agricoltura naturale

Caratteristiche e habitat

La lavanda è un genere di pianta solitamente perenne e legnosa dal portamento arbustivo o, più raramente, erbaceo, appartenente alla famiglia delle Lamiacee. Può raggiungere un metro di altezza.

Descrizione e struttura

Le radici della lavanda sono legnose come i fusti, con una corteccia bruno-rossastra o, talvolta, tendente al verde.

Le foglie sono di colore grigio argento con una forma variabile in funzione della specie e, generalmente, emanano il caratteristico aroma.

L’infiorescenza è una spiga terminale con i fiori raggruppati in cima a scapi che superano in altezza l’arbusto. Il colore della corolla è solitamente blu-violetto, ma può anche essere porpora o bianco. I fiori, molto profumati, conservano a lungo la loro fragranza anche quando sono secchi.

La lavanda fiorisce da giugno a settembre.

Area di diffusione

La lavanda allo stato spontaneo si trova soprattutto nel Nord-Ovest dell’Italia, in particolare in Liguria e nel Piemonte meridionale.

La lavanda è coltivata per la produzione di olio essenziale e come pianta ornamentale è apprezzata per la bellezza del fogliame e dei fiori e per la gradevolezza del profumo.

Principi attivi di riferimento

La lavanda contiene olio essenziale, cumarine, tannini e derivati dall’acido caffeico.

Parti da usare

Si impiegano i fiori, dove si ha la massima concentrazione di olio essenziale.

Per ottenere i preparati insettifughi si possono anche utilizzare le foglie, dal sapore aspro e amarognolo.

Tempo balsamico

Per la distillazione i fiori si raccolgono quando iniziano a sfiorire (con il 70% dei fiori aperti) ovvero quando le piante sono abbandonate dalle api.
Per gli altri usi si può raccogliere anche a inizio fioritura.

Preparazione

INFUSO: versare un litro d’acqua bollente su 100 grammi di fiori e foglie fresche oppure 10 grammi essiccati. Infondere per 15 minuti, lasciando raffreddare e diluendo il tutto con 9 litri d’acqua.

MACERATO: in un litro d’acqua lasciare macerare per una settimana 100 grammi di fiori e foglie fresche oppure 10 grammi essiccati. Il macerato si può utilizzare puro oppure diluito in 9 litri d’acqua.

Impiego e indicazioni

Il profumo intenso e il sapore amaro della lavanda hanno effetto repellente per molti insetti. I sacchetti di lavanda che per tradizione si mettono fra la biancheria servono non solo a profumarla, ma anche ad allontanare le tarme.

La tisana o il macerato possono essere impiegati per prevenire gli attacchi di afidi, cicaline, cimici e lepidotteri.

Principali parassiti e malattie contrastati

FRUTTICOLE: afidi, cicaline, lepidotteri.

VITE: cicaline.

ORTICOLE: afidi, cimici, lepidotteri.

ALTRE COLTURE: afidi delle colture ornamentali.

ALTRI USI: tarme della lana e del cotone.

-

Articolo tratto dal libro Preparati vegetali contro i parassiti di orto e frutteto

Con questo libro scoprirete quanto sia semplice, economico ed ecologico preparare in casa formulati insetticidi e repellenti vegetali, in grado di proteggere le piante dell’orto e gli alberi da frutto dai principali parassiti.

A differenza di alcuni disinfestanti vegetali come il piretro, ottenuti attraverso un complesso procedimento industriale, le ricette presentate in questo volume, sono alla portata di tutti: si tratta di infusi, decotti o macerati di ortica, equiseto, assenzio e di altre piante molto comuni che si possono raccogliere in natura o acquistare in erboristeria.

Il libro, organizzato in schede, presenta le istruzioni dettagliate per la preparazione dei singoli preparati e il loro impiego, nonché l’indicazione dei parassiti contrastati.
Un volume agile che non può mancare nella libreria di ogni appassionato dell’orto naturale.

In OFFERTA SCONTO su www.terranuovalibri.it

Disponibile anche in versione DIGITALE per APP. Scopri come SCARICARE la APP GRATUITA di Terra Nuova !

SFOGLIA UN'ANTEPRIMA DEL LIBRO


di Terra Nuova


Forse ti interessa anche:

Posta un commento