Il respiro della Terra

La Grande Via vi invita a un dialogo intenso con la Terra, e con la vita stessa. Perché la terra è vita. Per vivere sulla Terra consapevolmente

27 Giugno 2019
Il respiro della Terra. Eventi

Dal 12 al 14 luglio, presso La Mausolea (Soci – Ar), la nuova sede dell’associazione La Grande Via, ci sarà il primo evento nazionale dedicato all’ascolto del ritmo della Terra: tre giorni per comprenderla, per imparare ad amarla, per tornare a venerarla. Grazie all’esperienza di chi di terra vive.

Un evento che si basa sulla grande via del cibo, dell’etica della comunicazione, della produzione agricola sostenibile e della salvaguardia delle biodiversità.
Un evento che concentra le eccellenze del settore agrario per porre le basi di un centro di formazione permanente in grado di insegnare a lavorare la terra con il rispetto che merita. Un’occasione per avvicinarci all’agricoltura, per ricondurci alla Madre Terra, per sollecitare e attivare la nostra attenzione verso la salute dell’uomo e del Pianeta, imparando qual è il cibo vero.

Le eccellenze presenti nel campo della ricerca scientifica e le numerose testimonianze di stili di vita straordinari dicuteranno su come è possibile tornare alla Terra.
Un passo concreto per accendere una comunicazione virtuosa fra varie realtà regionali e promuovere la collaborazione allo sviluppo di tecnologie agricole rispettose del suolo.

Terra Nuova è media partner dell'evento e contribuirà alla riflessione sulle buone pratiche con un intervento del direttore Nicholas Bawtree dal titolo «Il cibo per la mente» (sabato 13, ore 17.00), una conferenza di Mauro Grasso, autore di La rivoluzione dell’alveare , dal titolo «La permapicoltura e i suoi principi» (domenica 14, ore 17.00) e con l’incontro «La Carta de La Mausolea» dedicato alle buone pratiche dell’agroecologia, coordinato da Gabriele Bindi, giornalista di Terra Nuova e autore di Grani antichi (domenica 14, ore 17.30).

I PROTAGONISTI

Nuove visioni e nuovi studi per l’agricoltura di oggi e di domani:

• Professor Salvatore Ceccarelli, professore ordinario di Genetica Agraria presso l’Istituto di miglioramento genetico, Università di Perugia, fino al 1987. Consulente di Semi Rurali, dal 1980 al 2006 ha condotto ricerche presso Icarda (il Centro internazionale per la ricerca agricola in ambienti asciutti, Aleppo, Siria);

• Professor Stefano Benedettelli, esperto di grani antichi, e professoressa Lisetta Ghiselli, dell’Università di Firenze, Facoltà di Agraria;

• Dottor Franco Berrino, epidemiologo di fama internazionale, già direttore del Dipartimento di medicina preventiva e predittiva dell’Istituto nazionale dei tumori di Milano, autore e co-autore di oltre 400 pubblicazioni scientifiche e di vari volumi. Assieme a Enrica Bortolazzi ha fondato l’associazione La Grande Via per promuovere la longevità in salute;

• Professor Giovanni Dinelli dell’Università di Bologna, Dipartimento di scienze e tecnologie agro-alimentari agraria, esperto di sistemi agricoli biologici e a basso impatto;

• Testimonianza e mercatino dei Coltivatori Custodi della Regione Toscana, che utilizzano tecniche di coltivazione rispettose della Terra e conservano le risorse genetiche a rischio di estinzione iscritte nei repertori regionali della regione Toscana: diverse varietà di grano, ma anche piante da frutto, cipolle, ceci, fagioli… donando ogni anno una parte di semi alla banca regionale del germoplasma della Toscana;

• Associazioni di agricoltori consapevoli, attive a livello nazionale: dall’amore per la Terra si può generare un’attività che porta beneficio e cibo sano;

• La Regione Toscana parteciperà anche con gli assessorati all’Agricoltura, con il dottor Roberto Scalacci, direttore del dipartimento agricoltura dell’assessore Remaschi; con il direttore di Terre Toscane; con la Banca del Germoplasma e la Banca della Terra; con l’assessore alle infrastrutture e mobilità Vincenzo Ceccarelli, per presentare la mobilità sostenibile che la Regione sta attuando;

• Il grande esploratore di deserti, il dottor Max Calderan, che ha fondato la Natgen per lo studio del microbiota intestinale e ha messo a punto programmi specifici per la salute;

• Il professor Massimo Folador, scrittore e professore alla Luiss, esperto di Regola Benedettina applicata alla moderna imprenditoria, fondatore dell’associazione Verso il Cenobio;• Sabina Cesaroni, danzatrice e danza terapeuta, ricercatrice del movimento, coreografa, attrice.

• Lucia Vigiani, insegnante di yoga secondo la tradizione dei Maestri Himalayani, naturopata e counselor…

… e tante altre conferenze, laboratori e spettacoli resi possibili grazie ai contributi dei mediapartner Terra Nuova e Macrolibrarsi.

LA GRANDE VIA PER I BAMBINI:

I CUSTODI DEL PIANETA

Durante l’iniziativa, uno spazio speciale sarà dedicato ai bambini. La Grande Via, grazie al progetto nazionale I Custodi del Pianeta, vuole restituire ai bambini il tempo per poter rimanere soli con se stessi, nel contatto ormai desueto con la natura, per permettere loro di accedere alla propria inesauribile e ricchissima interiorità.

UNA LOCATION STORICA NELLA NATURA

Villa La Mausolea è una storica tenuta agricola dei monaci Camaldolesi, sede dell’Associazione La Grande Via, e si trova a Soci (Ar). Dagli eleganti saloni immersi nella semplicità e naturalità si gode della pace delle terre circostanti: il Campo delle Mele, il Campo dell’Orto, il Campo del Fieno e quello dei Grani Antichi.

In questo contesto di pregio e di pace verrà costruito per l’occasione un teatro di balle di paglia, grazie alla Rete dei Teatri di Paglia (www.teatrodipaglia.it ): una struttutra semplice e suggestiva, a impatto zero, in cui poter assistere alla serie di appuntamenti che si susseguiranno nel weekend comodamente seduti all’aperto e in un’atmosfera corale.

Rileggeremo insieme la Regola Benedettina dell’Ora et Labora, osservata nei locali de La Mausolea per secoli, per riscoprire la modernità del pensiero e delle azioni delle antiche tradizioni spirituali: la gestione del tempo, la porzione del mangiare, lo studio, vissuti con il rispetto di chi ci ha preceduto, con la cura della terra e dei suoi prodotti.

 

Per gli abbonati a Terra Nuova è previsto uno SCONTO sul costo del biglietto. Per poter usufruire dello sconto occorre mostrare la tessera abbonato.

 

PER INFO E ISCRIZIONI:
www.ilrespirodellaterra.com

_______________________________________________________________________________________________

Articolo tratto dal mensile Terra Nuova Giugno 2019

Abbonati

Dove acquistare

Richiedi copia omaggio

Archivio rivista

Acquista l'ultimo numero online

Scarica la APP e leggi Terra Nuova in digitale

Visita www.terranuovalibri.it lo shop online di Terra Nuova

di Terra Nuova


Forse ti interessa anche:

Posta un commento