Sommario n. 197 - LUGLIO/AGOSTO 2005

INCHIESTA - Volontari per la pace e per l'ambiente
OGM - Alimenti per l'infanzia
ALIMENTAZIONE E SALUTE - La stanchezza si vince a tavola
ALIMENTAZIONE NATURALE - Fruttariani: gli animisti del cibo
DECRESCITA FELICE - Acque in bottiglie di plastica
I CHING - I Ching, Fellini e Olivetti
ECOLOGIA DOMESTICA - Pulire senza sporcare
COSMESI - Eau de toxines
AGRICOLTURA - La pioggia non cade dal cielo, sale dal suolo
ECOVILLAGGI - Ecovillaggi in Italia: la mappa aggiornata
ECOTURISMO - Sui Pirenei per imparare la macrobiotica

19 Luglio 2005
Acquista

INCHIESTA
Volontari per la pace e per l'ambiente
di Claudia Benatti

OGM
Alimenti per l'infanzia: cade l'obbligo di indicare la presenza di Ogm
di Carlino Acaulis

ALIMENTAZIONE E SALUTE
La stanchezza si vince a tavola
di Catia Trevisani

ALIMENTAZIONE NATURALE
Fruttariani: gli animisti del cibo
di Manuel Olivares

DECRESCITA FELICE
Care, losche e tristi acque in bottiglie di plastica
di Maurizio Pallante

I CHING
I Ching, Fellini e Olivetti
di Andrea Biggio
 
ECOLOGIA DOMESTICA
Pulire senza sporcare
a cura di Jessica Pavanello

COMUNIC/azioni
Notizie, flash, lettere, piccoli annunci

COSMESI
Eau de toxines
di Nicholas Bawtree

AGRICOLTURA NATURALE
La pioggia non cade dal cielo, sale dal suolo
di Barbara Garofoli

ECOVILLAGGI
Ecovillaggi in Italia: la mappa aggiornata
a cura di Mimmo Tringale
Campanara: lavori in corso
a cura dell'Associazione Nascere Liberi

ECOTURISMO
Sui Pirenei per imparare la macrobiotica
di Roberto Savioli
La riscoperta dell'ospitalità
di Nicholas Bawtree

MUSICA E DINTORNI
Van der graaf generator: il ritorno
Passaggi di tempo
di Antonio Amodei




Editoriale a cura di Mimmo Tringale

Gas serra: è necessario agire subito
Fino a qualche anno fa, coloro che sottolineavano il cambiamento climatico in atto sul pianeta, venivano tacciati di catastrofismo; ora finalmente sono le massime autorità scientifiche a lanciare l'allarme. «È in corso un significativo
riscaldamento globale, da attribuire alle attività umane», si legge in un documento firmato dalle più prestigiose accademie nazionali delle scienze (per l'Italia, l'Accademia dei Lincei). «Fermate il cambiamento climatico in atto» chiedono gli scienziati in un appello rivolto ai leader mondiali che dal 6 all'8 luglio si riuniranno a Gleneagles, in Scozia, per il G8. Nel manifesto, gli scienziati chiedono il riconoscimento del crescente rischio climatico, l'avvio di azioni climatiche in grado di contribuire alla riduzione dei gas serra, l'avvio di una lavoro comune con i Paesi in via di sviluppo per mitigare gli effetti del cambiamento climatico.

Un grido d'allarme destinato con molta probabilità a rimanere inascoltato, almeno fino a quando i paesi più ricchi del mondo saranno governati da uomini delle compagnie petrolifere. Il caso più emblematico è quello degli Stati Uniti, dove a capo del gabinetto del comitato presidenziale per la qualità dell'ambiente è stato messo Philip Cooney, già lobbista per l'industria petrolifera, smascherato nei giorni scorsi dal New York Times per aver «corretto» pro domo sua i rapporti preparati dagli esperti che sottolineavano il legame tra impiego di energia fossile ed effetto serra.

di Admin

Sommario n. 197 - LUGLIO/AGOSTO 2005
  • Attualmente 4 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 3.8/5 (2 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!