La Monsanto alleva i suoi sostenitori

Il noto colosso agrochimico avrebbe finanziato i contadini scesi in piazza per difendere il glifosato.

28 Gennaio 2019
La Monsanto alleva i suoi sostenitori. Ambiente

Esistono agricoltori che difendono la Monsanto e i suoi erbicidi: li avete mai incontrati?

Secondo Unearthed, il progetto di giornalismo investigativo di Greenpeace UK, dietro i gruppi di contadini che scendono in piazza per difendere il glifosato (e gli ogm) in Europa ci sono lauti finanziamenti. Il colosso agrochimico Monsanto avrebbe pagato fino a 200.000 dollari un’agenzia irlandese, la Red Flag Consulting, per avviare un’operazione di «agricoltori di base» in tutta Europa, finanziata per opporsi a un possibile divieto dell’Ue sul glifosato.

Un’operazione di pubbliche relazioni che si è resa visibile nelle fiere agricole degli otto Paesi più importanti dell’Ue per cercare di contattare migliaia di agricoltori.
L’obiettivo era fare pressione sulla Comunità europea e sui paesi favorevoli al divieto.

La Commissione Europea intanto ha prorogato la licenza sull’uso di glifosato per altri cinque anni.

_____________________________________________________________________________________________________________________________________

Brano tratto dalla rubrica Bionews

Leggi la rubrica completa sul mensile Terra Nuova Gennaio 2019

Abbonati

Dove acquistare

Richiedi copia omaggio

Archivio rivista

Acquista l'ultimo numero online

Scarica la APP e leggi Terra Nuova in digitale

Visita www.terranuovalibri.it lo shop online di Terra Nuova

di Terra Nuova


Forse ti interessa anche:

Posta un commento