Il maltempo mette in ginocchio i "custodi resistenti" di Cà Magre: aiutiamoli!

La grandine e il maltempo di qualche giorno fa hanno messo in ginocchio la Cooperativa agricola Cà Magre, nel Veronese. E ora la comunità che da oltre trent'anni si prende cura di quelle terre seguendo i principi dell'agricoltura biologica ha bisogno di aiuto. Che aspettiamo?!

16 Maggio 2019

La grandine e il maltempo di qualche giorno fa hanno messo in ginocchio la Cooperativa agricola Cà Magre, nel Veronese. E ora la comunità che da oltre trent'anni si prende cura di quelle terre seguendo i principi dell'agricoltura biologica ha bisogno di aiuto.

Sono andate distrutte tutte le colture in pieno campo e i soci hanno detto di non aver mai assistito a una tale devastazione in tanti anni di impegno. Terra Nuova invita alla solidarietà con Cà Magre; questi sono i riferimenti per chi volesse mettersi in contatto: tel. 045 663 0692, email: info@camagrecoop.net

Sessanta ettari coltivati

Negli ultimi anni la cooperativa ha concentrato le proprie energie sull'ampliamento delle terre coltivate. «Abbiamo preso in affitto, ed anche acquistato, alcuni terreni incolti nelle vicinanze della sede aziendale - spiegano da Cà Magre - L'obbiettivo è quello di avere a disposizione terreni vicino al corpo principale dell'azienda e di rinunciare, in prospettiva, ai terreni più lontani e scomodi dal punto di vista logistico. Ad oggi coltiviamo circa 60 ettari. Abbiamo preso in affitto anche 5 ettari di castagneto a San Zeno di Montagna(Vr). Forse un azzardo da parte nostra, ma il posto rischiava, dopo tanti anni di coltivazione biologica, di perdere la certificazione e la caratterizzazione di essere stato il primo castagneto biologico della zona. Si tratta di un vero giardino incantato, con la vista sul Lago di Garda e alle spalle il Monte Baldo. Il nostro impegno sarà quello di mantenerlo nel migliore modo possibile perchè possa continuare ad essere un esempio concreto dove la produzione si sposa felicemente alla bellezza del paesaggio. Sicuramente metteremo tutto il nostro amore e impegno in quest'impresa».

Cà Magre è anche agriturismo ed è dotata di un punto per la vendita dei prodotti.

QUI il sito web

di Terra Nuova

Posta un commento