La rivoluzione? Ricominciare a coltivarsi il cibo

Liam Scheff è il creatore di un film animato di 17 minuti, “The oil alarm”, che racconta come, per sopravvivere ai cambiamenti climatici, alla Monsanto e ai big del petrolio, una delle chiavi sia ricominciare a coltivarsi il proprio cibo.

26 Novembre 2015

Liam Scheff lo ha creato in collaborazione con la Heal The Planet Foundation, l’animazione è di Eric Rogerson. Con disegni e semplici grafici illustra come la crisi climatica dovuta al petrolio e ai combustibili fossili sia una condanna dalla quale si può uscire soltanto ricominciando a coltivarsi il proprio cibo.

Con risorse alimentari locali, reti alimentari resilienti e sicurezza per la salute e l’ambiente si uscirà dalla crisi, dice Scheff.

E si pone e pone allo spettatore alcune domande:

Cosa accadrà quando i camion smetteranno di circolare?

E quando i supermercati rimarranno vuoti?

E quando le riserve di cibo diminuiranno o si esauriranno?

In che modo il prezzo del gas e la scarsità di cibo può avere effetti su ciascuno di noi?

Pagina Facebook QUI

di Beatrice Salvemini

Video

La rivoluzione? Ricominciare a coltivarsi il cibo
  • Attualmente 4.5 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 4.6/5 (8 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Posta un commento