Vaccini: 75mila firme per il no all'obbligo e le associazioni tornano in piazza

Mentre la raccolta di firme per la presentazione di un testo di legge di iniziativa popolare che revochi l'obbligo vaccinale ha raggiunto le 75mila adesioni, le associazioni e i movimenti per la libertà di scelta tornano in piazza. Domenica 23 settembre manifestazione nazionale a Bologna.

20 Settembre 2018

Sono state raccolte finora 75mila firme a sottoscrizione della presentazione della proposta di legge di iniziativa popolare, promossa da 65 realtà italiane (tra associazioni, movimenti e comitati), che chiede la revoca dell'obbligo vaccinale e la libera scelta delle famiglie.

Sul sito del comitato promotore, ionondimentico.it si annuncia che il numero di adesioni necessarie per presentare il testo è stato raggiunto e superato (QUI tutte le sigle che sostengono la proposta di legge).

Il comitato promotore ha annunciato che consegnerà le firme il 20 settembre e terrà una conferenza stampa che sarà trasmessa in diretta su Facebook .

Intanto le associazioni e i movimenti, che in Italia si sono schierate contro l'obbligo di dieci vaccini introdotto dalla legge Lorenzin e che chiedono la libertà di scelta, tornano in piazza per far sentire la loro voce al nuovo governo e al neo-ministro della salute Giulia Grillo.

Domenica 23 settembre a Bologna è stata organizzata una manifestazione nazionale che partirà alle 14 da piazza XX Settembre.

QUI tutte le info su orari e percorso

Le motivazioni fornite dagli organizzatori sono assai chiare: «La manifestazione è a favore della libertà di scelta vaccinale e in ambito sanitario, del riconoscimento e sostegno dello Stato verso i danneggiati da vaccino e contro le inaccettabili esclusioni scolastiche dei bambini da nidi e materne».

Il Condav (Coordinamento nazionale danneggiati da vaccino), per mano della sua presidente Nadia Gatti, ha anche inviato in questi giorni una lettera al ministro Grillo illustrando tutti i dati dei danneggiati da vaccino riconosciuti con indennizzi e noti all'associazione stessa.

Proprio per ricordare i danneggiati, il 24 ottobre a Roma si terrà la quindicesima edizione della "Giornata in Ricordo delle persone decedute o rese disabili da vaccino", iniziativa organizzata dal Condav stesso. Per info: segreteriacondav@libero.it

È inoltre uscito il libro "Vaccini, guida per una scelta informata" (Terra Nuova Edizioni, ORDINABILE QUI ): traduzione e adattamento del libro del giornalista americano Neil Z. Miller.

Il manuale propone e raccoglie una enorme mole di dati provenienti dalla letteratura scientifica che permettono al lettore di esercitare il proprio senso critico sui benefici e i rischi delle malattie e delle vaccinazioni. Il lavoro del giornalista americano ha riscosso plauso e riconoscimenti; la prefazione è del neurochirurgo Russell Blaylock.

Nell'edizione italiana sono stati integrati dati nazionali ed europei, grafici e tabelle e indirizzi utili per fornire riferimenti alle famiglie che volessero chiedere aiuto e suggerimenti nel percorso effettivo di scelta nel nostro paese.

di Terra Nuova


Forse ti interessa anche:

Vaccini singoli e puliti dove trovarli?? Carlo

20/09/2018 13:59

Dove e come possibile ordinare acquistare vaccini singoli e possibilmente puliti senza audiuvanti tossici...???

Posta un commento