7 vie per la longevità di mente e corpo

A Chamois dal 14 al 19 luglio un percorso di consapevolezza improntato sulla praticità, sulla bellezza, sul piacere di stare nella relazione con gli altri. L'intento principale è imparare ad introdurre nella vita di ogni giorno alcune buone pratiche per migliorare la qualità della salute della vita della mente e del corpo.

26 Aprile 2019

Parole d'ordine saranno autentica semplicità e divertimento per attivare il circolo virtuoso della motivazione per vivere con costanza e contemporaneità le pratiche acquisite durante il soggiorno

Il luogo scelto per iniziare questo cammino insieme è Chamois (Ao): un piccolo e incantevole Borgo Alpino della Valle D’Aosta a quota 1815 m.

Dal 2006 può fregiarsi dell’appellativo di “Perla delle Alpi” e fa parte di una costellazione di località dell’arco alpino che associa luoghi montani fra i più belli d’Europa, uniti dalla comune volontà di promuovere la tutela del territorio e gli spostamenti liberi dal vincolo dell’automobile. A Chamois si arriva solo in funivia o a piedi!

L’alloggio è previsto in due Baite antiche ristrutturate modernamente. Ci saranno solo 6 camere a disposizione, abbiamo voluto garantire un'atmosfera dal sapore famigliare con spazi simili a quelli di casa nostra per mettervi più velocemente a vostro agio.

L'immersione in un territorio favoloso, l'energia della pietra, il calore del legno delle baite e 7 professionisti in sintonia con la filosofia del progetto, sono la cornice ideale per accompagnare al meglio lungo le 7 Vie per la longevità di Mente e Corpo.

Programma

Ritrovo a Chamois (Ao) domenica 14 luglio, all’uscita della funivia per accedere alle Baite.

Il benvenuto è previsto dalle 11 alle 12 e poi è previsto il pranzo.

Le giornate a Chamois sono state organizzate per permettere di acquisire delle semplici e buone pratiche rispetto ai 7 pilastri su cui si basa il Fitness Cognitivo

Previsti 7 professionisti che si occuperanno di spiegare i motivi per cui è importante dedicarsi con costanza e contemporaneità delle sette Vie.

Nelle varie sessioni di approfondimento gli specialisti illustreranno le teorie di riferimento, ma soprattutto offriranno gli strumenti per mettere in pratica, una volta a casa, quanto appreso durante il soggiorno.

A ognuno verrà fornito un piccolo vademecum con le informazioni di base rispetto alle sette aree, ma avrà delle pagine bianche da completare con i suggerimenti e le indicazioni forniti dai professionisti in base alle specifiche esigenze personali. (è stato pensato un tempo per far sì che ognuno possa avere dei chiarimenti personali)

Si mangerà tutti insieme, all’aperto quando possibile, con il privilegio di godere del menù ideato e realizzato dallo Chef Giovanni Allegro che anche attraverso delle lezioni e dei momenti di approfondimento ci spiegherà il ruolo fondamentale dell’alimentazione per il nostro benessere.

Le colazioni saranno servite dalle 7,30 alle 8.30, i pranzi dalle 12.30 alle 13.30, le cene dalle 19.30 alle 20.30. E' previsto un momento di riposo pomeridiano.

Ogni mattina - esclusa l’ultima in cui si farà una sessione di Yoga energizzante con Roberta Masera – è prevista un’ora di risveglio muscolare con Giovanni Bonin a cui seguiranno di giorno in giorno diverse attività.

Gianni Bonin permetterà di avvicinarsi dolcemente alla tecnica della camminata nordica in uno scenario decisamente unico.

La dott.ssa Chiara Cellini aiuterà a fare una analisi del nostro potenziale e a focalizzare la nostra attenzione sui punti di forza e sulle nostre fragilità attraverso il metodo S.F.E.R.A.

La dott.ssa Luisa Dodaro aiuterà ad acquisire degli strumenti per leggere, prevenire e gestire situazioni di stress anche attraverso la pratica della Mindfulness.

La dott.ssa Michela Pessot spiegherà come proteggere il sonno e come raggiungere nuovi equilibri grazie ad una buona igiene del sonno.

Roberta Masera e la dott.ssa Luisa Dodaro aiuteranno a comprendere come le pratiche meditative possono aiutarci a raggiungere nuovi livelli di consapevolezza anche rispetto al potere della nostra mente come rimedio per curare il corpo.

La dott.ssa Lisa Ardenghi accompagnerà i corsisti durante tutto il soggiorno e avrà cura del loro star bene occupandosi anche dell’aspetto “ludoterapico” con la ginnastica dolce per la mente. Vi spiegherà come allenare le funzioni cognitive superiori utilizzando una selezione di giochi di società per divertirsi tutti insieme.

La giornata trascorsa insieme si concluderà con una pratica di respirazione e rilassamento; la prima e l’ultima sera è prevista una sessione di Yoga Nidra con Roberta Masera.

Un così ricco programma è pensato proprio per portare a casa l’opportunità e gli strumenti per aumentare la qualità della propria vita, della relazione con sé stessi, con l’ambiente che ci circonda, con le persone che fanno parte del nostro mondo e di quello che si schiuderà con la pratica quotidiana del Fitness Cognitivo.

ATREZZATURA NECESSARIA

Abbigliamento caldo e comodo da montagna, scarponcini, cappellino e crema solare. Abbigliamento antipioggia e vento. Verranno forniti tappetini per la meditazione e le racchette per la camminata nordica

LE TARIFFE

Il costo del soggiorno completo (escluso il viaggio per raggiungere Chamois)

600 Euro in camera tripla

700 Euro in camera con letto a castello

800 Euro in camera matrimoniale

1100 Euro in camera a uso singolo

I bagni sono in condivisione nella zona notte e nella zona giorno

Per formalizzare l'iscrizione va completato il modulo e versato un acconto dell'80% entro il 31 maggio

Il soggiorno verrà organizzato con un minimo di 10 partecipanti e un massimo di 13

INFO E ISCRIZIONI

Per conoscersi e per avere maggiori informazioni è possibile telefonare a Lisa Ardenghi al 393 9279337 oppure scrivere alla mail ardenghilisa@gametrainer.it

Modulo di iscrizione e informazioni relative ai professionisti nella pagina del blog sul sito www.gametrainer.it

I PROFESSIONISTI
Giovanni Allegro è insegnante di cucina a “Cascina Rosa”, la scuola di cucina per la salute presso l’Istituto Nazionale Tumori di Milano. Collabora con numerose scuole e associazioni interessate ad approfondire la relazione che lega il cibo al nostro benessere e a quello dell’ambiente che ci circonda. Nelle lezioni di cucina Giovanni invita a riscoprire il piacere di cucinare un cibo buono e capace di donare salute, proponendo esempi di ricette semplici che lascino spazio alla nostra creatività.
Giovanni Bonin è istruttore nazionale di Nordic e Fitwalking, Trail e Ginnastica finalizzata al benessere presso il CNSL (EPS riconosciuto dal CONI) Presso il dipartimento di Formazione dello stesso Ente è formatore di Istruttori. Con Esperienze in ambito agonistico oggi predilige l'insegnamento dello Sport volto al miglioramento del benessere psicofisico della persona.
Chiara Cellini è Psicologa Psicoterapeuta ad orientamento Sistemico relazionale, Ipnoterapeuta (Ipnosi clinica e Comunicazione Ipnotica) presso il C.I.I.C.S. Istituto Franco Granone di Torino dove ha conosciuto e  applicato il modello S.F.E.R.A. nell'ambito della Psicologia dello Sport (riconosciuto nel panorama olimpico) ai fini di potenziare e migliorare le capacità dell'individuo.
Roberta Masera, titolare di “Shiatsu e massaggi” si occupa di benessere dal 2000. Presso il suo studio di Biella, dove vive e lavora, offre sessioni individuali di Shiatsu, Massaggio olistico, Nuad Bo-rarn e Yoga.Da sempre alla ricerca di stimoli nuovi, ha trascorso alcuni anni in una comunità spirituale.L'ascolto di sé, la consapevolezza, il considerare il proprio corpo-mente come un luogo sacro che ospita la nostra vera essenza, sono, secondo Roberta, le basi di un efficace percorso dedicato al benessere.
Michela Pessot, medico psichiatra libero professionista si dedica alla cura l’essere umano con una visione di insieme, abbracciando la saggezza delle antiche medicine con la scienza attuale. Oggi la disciplina della PNEI (psico-neuro-endocrino-immunologia) riassume il suo modo di curare e a tal scopo oltre alle competenze psichiatriche utilizza la fitoterapia e l’omeopatia. Ha fondato a Torino il Centro Medico Hildegarda. Dipinge e scolpisce firmando le sue opere con lo pseudonimo di Cannella.  – www.michelapessot.it
Luisa Paola Dodaro è Psicologa Psicoterapeuta, applicatrice e Supervisore del metodo EMDR e applicatrice del metodo IADC.  Utilizza un approccio olistico al paziente come risultato di un’eclettica formazione in ambito alimentare, in psico-neuro-endocrino-immunologia, psicologia del benessere, aromaterapia, musicoterapia e Mindfulness
Lisa Ardenghi, Game Trainer e applicatore del metodo Bright Start. Si occupa di reinterpretare e utilizzare i giochi per sviluppare, stimolare, potenziare, sostenere le funzioni cognitive, motorie, relazionali utili per una migliore qualità della vita della mente. Attraverso percorsi di Fitness Cognitivo e con i cicli di ginnastica dolce per la mente, promuove uno stile di vita che si prende cura della vita della mente -  www.gametrainer.it

di Sergio Tonon

Posta un commento