Monti Amerini, paradiso per escursionisti e mountain-bikers

Lo sapevate che nella zona dei Monti Amerini, tra Terni e Amelia sulle colline umbre, ci sono seimila ettari di boschi che sono un vero paradiso per escursionisti e mountain-bikers? Ci sono sentieri segnati e anche la possibilità di addentrarsi liberamente in un'area incontaminata. E nei pressi c'è la possibilità di soggiornare, con pernottamento e pasti.

22 Giugno 2019

Scoprire la realtà dei Monti Amerini stando in sella alla due ruote o anche camminando, percorrendo itinerari di singolare bellezza: sono i boschi tutt’intorno alla zona di Frattuccia, sulle colline umbre, tra Terni e Amelia, un vero e proprio angolo di paradiso all’interno del quale si trova anche una struttura interamente ecosostenibile, il PeR, il Parco dell'Energia Rinnovabile . «Abbiamo scelto di fondare la nostra struttura recuperando antichi casali rendendoli ecosostenibili e quasi completamente autosufficienti dal punto di vista energetico e idrico» spiegano Alessandro Ronca e Maria Chiara Flugy Papè, co-fondatori del PeR.

La provincia è quella di Terni, una zona incontaminata, nel silenzio della natura. Qui, in bicicletta o a piedi, i visitatori possono ancora stupirsi delle bellezze del paesaggio. Ci sono diversi sentieri tracciati e la possibilità di esplorarne di nuovi. La maggior parte di queste aree è di proprietà dei Domini collettivi dei piccoli borghi che circondano gli Amerini, il ché si traduce in libertà assoluta e nessun rischio di ritrovarsi bloccati da qualche recinzione di proprietà privata.

Qando si arriva si ha davanti un inedito e inaspettato territorio che rispetta  la bellissima e colorata campagna umbra, il sottobosco, con la possibilità di effettuare  alcuni tratti di single-track molto divertenti per i biker più esperti. Questi luoghi permettono di pedalare e camminare tranquillamente senza grossi picchi di sforzo; le salite ripide ci sono, ma si tratta di tratti brevi.

I panorami sono sempre incantevoli e non mancano mai i profumi sia della campagna che del bosco.

Agli amanti della mountain bile e dell’escursionismo il PeR offre la base ideale  per organizzare un week end, per singoli, coppie o gruppi, dando l’opportunità di camere dotate di ogni comfort, cucina sana e gustosa, piscina estiva, una piccola officina equipaggiata per ogni esigenza di manutenzione, la possibilità di portarsi in camera la propria bici, possibilità di bike-wash, ricarica e-bike fotovoltaica e, la sera, la possibilità di rilassarsi a bordo piscina gustandosi un aperitivo al calar del sole.

Ecco alcuni itinerari tracciati:

https://www.sentieriamerini.net/sentieri/2017/collicello-capodisopra-j7jgt

https://www.bikeitalia.it/umbria-tra-sentieri-francescani-ed-energia-rinnovabile/

di Terra Nuova

Posta un commento