Findhorn: un buon esempio di ecomia sostenibile integrata

Il panorama di cui gode il giardino selvatico e lussureggiante di Craig, alla periferia dell'ecovillaggio di Findhorn in Scozia, è davvero familiare e rassicurante: da una parte c'è Moya, l'impianto eolico della comunità, al quale Craig ha contribuit ...

07 Giugno 2004
S'intravede anche il luogo dove ogni venerdì i soci ritirano le loro cassette di verdura fresca biologica direttamente dai produttori. Craig è stato uno dei primi ad investire in questo sistema, introdotto da un altro coltivatore della comunità. I suoi dividendi sono pagati in formaggio e concime. Dallo stesso giardino si vede anche la banca della comunità: Ekopia Exchange. Accanto c'è un negozio, del quale Craig è uno degli azionisti, aperto con l'aiuto dei prestiti ricevuto da Ekopia Exchange. In questo negozio, oltre alla sterlina, circola l'Eko, la valuta della comunità, usata nella maggior parte delle attività interne. L'articolo è fruibile integralmente sul numero di giugno 2004 (per informazioni tel 055-3215729)

di Jonathan Dawson