Settimana dell'allattamento materno: 1-7 ottobre

La Settimana per l’Allattamento Materno (SAM) si terrà dall'1 al 7 di ottobre; è un appuntamwnto annuale e raggruppa gli sforzi di tutti i promotori dell’allattamento materno, i governi, ed enti per sensibilizzare l’opinione pubblica e per generare sostegno, utilizzando un tema diverso ogni anno.

25 Settembre 2016

Il tema della SAM è lanciato dalla WABA , World Alliance for Breastfeeding Action ossia Alleanza mondiale per interventi a favore dell’allattamento, un’alleanza globale di individui, reti ed organizzazioni che proteggono, promuovono e sostengono l’allattamento al seno, basata sulla Dichiarazione degli Innocenti e la Strategia Globale per l’Alimentazione dei Neonati e dei Bambini
dell’OMS e dell’UNICEF.

Il sito internazionale della WABA dedicato alla SAM è WorldBreastfeedingWeek.org , dove si possono trovare in varie lingue i ‘calendari’ e i ‘pacchetti delle idee’ della SAM attuale e di quelle passate. La SAM viene celebrata in altri Paesi dall'1 al 7 agosto; il tema generale (con gli obiettivi, la motivazione, e la bibliografia scientifica di riferimento) viene esposto tramite un foglio a 2 facciate che ha un calendario in prima pagina. Ad esso fa seguito un action folder, un pieghevole di 6 facciate che in Italia chiamiamo pacchetto delle idee, in quanto oltre ad approfondire il tema vi si trovano delle proposte concrete di azione da attuare a vari livelli nella propria realtà locale. Questi materiali, già ricchi di bibliografia scientifica di riferimento, trovano un ottimo complemento nei resoconti delle iniziative attinenti il tema della SAM, che il MAMI invita a segnalare e mettere in rete.

La WABA non accetta sponsorizzazioni di qualsiasi tipo dalle ditte produttrici di latte artificiale, accessori connessi, e cibi complementari. WABA incoraggia tutti i partecipanti alla Settimana per l’Allattamento Materno (SAM) a rispettare e seguire questa presa di posizione etica. Il materiale WABA non deve essere utilizzato insieme con, oppure da parte di, interessi commerciali associati alla produzione o vendita di sostituti del latte materno, accessori connessi, tiralatte, e cibi complementari.

QUI gli appuntamenti in Italia

Intanto la community di Baby Pit Stoppers ha dato vita ad una web app, facile ed intuitiva www.babypitstoppers.com  una piattaforma di scambio di informazioni in cui, i neo-genitori  condividono con gli altri i propri consigli su quali locali pubblici conoscono e frequentano, dove poter agevolmente fermarsi con un neonato per fare un “baby pit stop”, ovvero un “cambio pannolino” ed un “pieno di latte”.

di Terra Nuova

Posta un commento