Parkrun: corse gratuite e socializzazione nei parchi delle città italiane

Parkrun, la più grande community di runner al mondo, raggiungerà questa settimana i 5 milioni di iscritti! … e anche in Italia eventi e partecipanti stanno crescendo rapidamente: sabato scorso è partito il secondo evento parkrun a Roma, nel parco della Caffarella, che ha fatto seguito alla parkrun partita da alcuni mesi al Parco del Pineto.

25 Settembre 2018

Altri eventi sono già partiti a Milano, nel Parco Nord (il più partecipato!), a Palermo (con ben 3 eventi!), a Firenze, Lucca, Rimini, Treviso, Padova, Catania (lungo le pendici dell’Etna!) e in luoghi suggestivi come il Salento e Montelepre.

La crescita di parkrun in Italia è supportata da IdeeGreen.it uno dei portali di riferimento su Ambiente, Sostenibilità e Benessere psicofisico che da 2 anni è main sponsor dell’iniziativa nel nostro paese.

Ma facciamo un passo indietro per capire meglio che cosa sono gli eventi parkrun.

Tutto iniziò a Bushy Park, Teddington, nel Regno Unito, il 2 ottobre 2004, quando il fondatore Sir Paul Sinton-Hewitt, con sua moglie e alcuni amici lanciarono il primo evento che ottenne subito un grande riscontro di partecipanti.

Negli anni seguenti gli eventi parkrun si sono moltiplicati andando ben oltre i confini del Regno Unito fino a raggiungere oltre 1.600 località distribuite in 20 stati del mondo.

Un evento parkrun è una corsa non competitiva di 5 km a partecipazione gratuita, da percorrere a passo libero (anche camminando quindi!) che si tiene ogni sabato mattina con partenza alle ore 9 nei parchi di diverse località del mondo.

Iscrivendosi online si ottiene un codice a barre personale valido per partecipare a tutte le parkrun del mondo. Il codice a barre deve essere portato a ogni evento così da permettere agli organizzatori di cronometrare il tempo che sarà poi inserito nella classifica inviata via email poco dopo il termine di ogni evento.

L’obiettivo degli eventi parkrun (a proposito il brand si scrive tutto minuscolo!) è quello di favorire la socializzazione e l’aggregazione dei partecipanti promuovendo l’adozione di uno stile di vita virtuoso che prevede movimento e attività fisica, senza eccessi di competizione.

In Italia parkrun è stata portata da Giorgio Cambiano, Country Manager di parkrun Italia, che organizzò il primo evento nel 2015 nel Parco Uditore, a Palermo. A lui si affianca presto Aldo Siragusa che, grazie alla sua esperienza di organizzatore di gare trail, ha permesso la crescita di parkrun in Italia.

Ulteriore impulso alla crescita è stato dato da IdeeGreen Società Benefit, l’editore di IdeeGreen.it che dal 2016 è main sponsor di parkrun Italia. Matteo Di Felice, Managing Director di IdeeGreen e appassionato sportivo e runner, è anche uno degli organizzatori dell’evento che si tiene ogni settimana nel Parco Nord di Milano.

Se volete scoprire l’atmosfera magica di parkrun e correre o camminare in uno degli eventi parkrun non vi resta che iscrivervi sul sito ufficiale www.parkrun.it e presentarvi alla partenza di uno dei tanti eventi che si tengono ogni sabato mattina!

di Sergio Tonon

Posta un commento