Biodanza: la musica del cuore

Si tratta di un lavoro di gruppo basato, su una serie di esercizi strutturati, musiche ed “esperienze vivenziali” sviluppato negli anni settanta da Rolando Toro, psicologo e antropologo cileno e sviluppatesi rapidamente, prima in tutta Europa e poi nel resto del mondo...

06 Luglio 2006

Tutte le attività e gli esercizi si svolgono in gruppo e sono finalizzati a stimolare le potenzialità individuali nell'ambito dell'affettività, della vitalità, della sessualità, della creatività e della trascendenza.

La formazione

Chiunque può essere ammesso alla scuola di formazione, purché abbia frequentato almeno per un anno, uno dei corsi settimanali di Biodanza, oramai attivi nelle principali città d'Italia. Il percorso formativo è organizzato in seminari teorico-pratici di fine settimana a scadenza mensile (10-11 week-and l'anno) per tre anni. La formazione si conclude con la discussione di una tesina, alla presenza di alcuni insegnati didatta. In molti paesi, la Biodanza viene praticata oltre che nell'ambito di seminari provati anche in alcuni ospedali, scuole, centri per il recupero di disabili, tossicodipendenti e handicappati.

Per saperne di più:

Scuola Modello di Biodanza Rolando Toro Scuolatoro, direttrice: E. Matuk Alberti Di Valmontana tel 031 378677

Scuola di Biodanza Rolando di Sicilia, direttrice: Anna Maria Ciccia tel 095 212348

Scuola di Biodanza Rolando Toro di Torino, direttori: C. Nichele e A. Montanari tel 011 8981351

di Admin

Biodanza: la musica del cuore
  • Attualmente 1.5 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 1.3/5 (2 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Giacomo Pederzani

07/07/2006 10:38

solo una annotazione sulle scuole di formazione segnalate: a parte che sono solo alcune, ma attenzione, perchè Nicola Franceschiello è stato sollevato dall'incarico di direttore di scuola da anni direttamente da Rolando Toro, per cui l'informazione di Padova è inesatta, se volete posso darvi il riferimento attuale corretto. Grazie

Posta un commento