Il "collo da iPad": dolori causati dalla postura. I consigli per modificarla

Collo 'acciaccato' e dolorante dopo aver trascorso del tempo al tablet/iPad? Capita di più alle donne che agli uomini, giovani più che di una certa età, e pare proprio essere legato a una questione di postura.

24 Giugno 2018

Il 'collo da IPad' (dall'inglese 'IPad neck') è solitamente associato al sedersi senza un adeguato supporto per la schiena, ad esempio su una panchina o per terra, o al piegarsi sul tablet mentre lo si tiene sulle ginocchia, o ancora all'usarlo mentre si sta di lato o di schiena. Lo evidenzia uno studio dell'Università del Nevada pubblicato sul Journal of Physical Therapy Science.

I ricercatori hanno condotto un sondaggio su 412 studenti di Università pubbliche, personale e docenti (135 uomini e 275 donne) utenti di tablet touchscreen sull'utilizzo del dispositivo e i disturbi al collo o alle spalle. I sintomi più frequentemente riportati sono stati rigidità, dolore al collo, alla parte superiore della schiena, alle braccia, alle mani o alla testa. La maggior parte (55%) ha riferito un disagio moderato, ma il 10% ha dichiarato che i sintomi erano gravi e il 15% ha evidenziato che avevano comportato una compromissione del sonno. Solo il 46% però, ha dichiarato che smetterebbe di utilizzare il dispositivo in caso di disagio.

Per quanto riguarda le differenze di genere, il 70% delle donne ha riferito di aver manifestato sintomi rispetto a poco meno del 30% degli uomini (le donne avevano 2.059 volte più probabilità di sperimentare sintomi muscoloscheletrici durante l'uso, dal punto di vista statistico).

Secondo i ricercatori, la tendenza delle donne ad avere una minore forza muscolare e una statura più piccola potrebbe indurle ad assumere posizioni 'estreme' durante la digitazione. Dagli studiosi arrivano anche dei consigli: dal sedersi sempre dove c'è un poggiaschiena al posizionare il device su un supporto piuttosto che su una superficie piatta.

Per dire addio ai dolori articolari di collo e schiena, ti può essere utile leggere "Mai più dolori articolari"

L’economia articolare è un approccio integrato che permette di «risparmiare» le articolazioni ed evitare l’insorgenza di dolori o danni più seri e invalidanti.
Come stare seduti alla scrivania e in auto? Come lavorare al computer senza stressare i muscoli? Come scendere dal letto e spostare pesi?

Con esempi ed esercizi pratici, questa preziosa guida fornisce indicazioni su come gestire correttamente il movimento, per intervenire sugli errori più comuni.
Chi invece soffre di malattie articolari e si trova in una condizione di «disagilità» potrà trovare indicazioni e suggerimenti per migliorare la qualità della vita, con un focus sulla cura della persona e le strategie per riorganizzare gli spazi della casa, affinché la patologia limiti il meno possibile la sua autonomia.
Arricchito da immagini, il libro presenta anche l’innovativo «esercizio posturale unico», un allenamento specifico molto semplice, rivolto a tutti, indicato sia per la prevenzione che per la cura dei disturbi legati ai muscoli e alle articolazioni.

di Terra Nuova

Posta un commento