Biscotti cuor di mela

Artigianali, gustosi e sani... bastano pochi ingredienti e un po' di manualità per gustare soffici e irresistibili biscottini dal tenero ripieno alla mela.

22 Novembre 2019
Biscotti cuor di mela. Ricette vegetariane

Per questa ricetta bastano veramente pochi ingredienti: poco zucchero di canna, niente burro o margarina ma olio di oliva, un uovo (nella ricetta c'è anche la variante vegan) e poca farina semintegrale.

Gli aromi come sempre doneranno alla ricetta profumi e tonalità di gusto caratteristici: nella frolla, la buccia di arancia e un po' di zenzero in polvere donerà maggiore vivacità alla farcia di mela.

 

 

Ingredienti per la pasta frolla vegetariana (per 15 biscotti)

• un uovo  
• 100 g di zucchero di canna
• mezza busta di lievito cremortartaro
• farina semintegrale q.b.
• un bicchierino da caffè di olio extravergine di oliva
• buccia di arancia grattugiata

Procedimento

In una ciotola mettete l'uovo, lo zucchero di canna, la buccia grattugiata dell'arancia e l'olio di oliva. Mescolate con una forchetta gli ingredienti con un andamento circolare e continuo, fino a che non otterrete un composto omogeneo e cremoso.

Incorporate il lievito cremortartaro e mescolate. A questo punto unite, poca alla volta, la farina setacciata, mescolandola sempre con la forchetta nella ciotola. Vedrete piano piano l'impasto trasformarsi, acquisire corpo e forma, pur restando morbido.

Per la buona riuscita della ricetta questo è un passaggio importante: considerate di unire la farina al ritmo di un cucchiaio alla volta, finché il vostro impasto da liquido e cremoso diventerà più compatto, ma non duro.

Trasferitelo su una spianatoia leggermente infarinata e lavoratel. Quando non si attaccherà più alle mani la vostra frolla sarà pronta. Datele una forma a palla e ponetela in frigorifero per 30 minuti.

Ingredienti per la pasta frolla vegan

• 150 g farina semintegrale
• 80 g di zucchero di canna
• un bicchierino da caffè di olio extravergine di oliva
• 1 cucchiaio di amido di mais
• mezza busta di lievito cremortartaro
• buccia di arancia grattugiata
• latte di soia/riso o succo di mela q.b.

Procedimento

Preparate la pasta radunando in una ciotola capiente l'olio con lo zucchero di canna. Lavorate bene i due ingredienti, incorporate la buccia dell'arancia grattugiata e il lievito, sempre mescolando bene. A questo punto, a fontana, aggiungete la farina e, se necessario, il latte vegetale o il succo di mela che serve per lavorare l'impasto e renderlo omogeneo per poi trasferirlo sulla spianatoia: anche in questo caso accertatevi che non sia troppo duro. Raccoglietelo a palla e fatelo riposare per 30 minuti.

Ingredienti per la farcia di mele

• 3 mele
• 2 cucchiaini di zenzero in polvere
• il succo di mezzo limone
• 2 cucchiai di zucchero di canna

Procedimento

Sbucciate e tagliate le mele a dadini, mettetele in un ciotola, aggiungetevi il succo del limone, lo zenzero in polvere e lo zucchero. Mescolate bene e versate in una padella antiaderente. Fate cuocere circa 10 minuti (il tempo varia a seconda della qualità delle mele scelte) a fiamma moderata, finché otterrete un composto profumato e cremoso. Fare raffreddare.

Prendete la frolla, stendetela finemente e formate dei cerchi che utilizzerete per dare forma ai vostri biscotti. Tutto è pronto per assemblare gli ingredienti: vi servirà una ciotola con poca acqua per sigillare i lembi dei biscotti ed evitare che il contenuto fuoriesca: prendete una base di frolla, mettete al centro la farcia di mele, con il dito indice bagnato d'acqua inumidite i bordi delle due basi di frolla; sigillate quindi i due bordi premendovi sopra in modo da spingere la farcia verso il centro ed evitare che esca durante la cottura. Con l'aiuto di una forchetta decorate il bordo con una leggera pressione.

Ripetete fino a esaurimento degli ingredienti. Mettete i biscotti in una teglia ricoperta con carta da forno e cuoceteli per 15 minuti a 180°.

Una spolverata di zucchero a velo e sono pronti... morbidi, sani e molto gustosi.

___________________________________________________________________________________________

POTREBBE INTERESSARTI

BISCOTTI AL NATURALE

Protagonisti di questo volume sono i biscotti: tondi, quadrati, a ciambelline, a X o a Y, semplici o farciti, tradizionali o creati espressamente
dall’autore. Tutti preparati rigorosamente senza burro, zucchero bianco, miele e latte, sostituiti da latte di soia, olio di semi di mais biologico, malto e altri dolcificanti naturali.

Grazie alle chiare istruzioni e alle appetitose foto a colori, tutti possono realizzare i golosi biscotti presentati nel libro. Una maniera semplice, economica e salutare per dare nuova vita alla prima colazione, allo spuntino di metà mattinata, alla merenda pomeridiana o al dopocena con gli amici.

In OFFERTA SCONTO su www.terranuovalibri.it

 

IL GRANDE LIBRO DELLA PASTICCERIA NATURALE

Questo ricettario, interamente a colori, è la riedizione aggiornata e rivista del best seller Pasticceria naturale, pubblicato dalla nostra casa editrice nel 2008.
Per l’occasione l’autore ha selezionato oltre 60 ricette, che sono state riviste al fine di rendere più semplice la realizzazione degli impasti di sua creazione, rigorosamente privi di prodotti animali. Imparerete a usare, con ottimi risultati, la farina di tipo 0 e quella di manitoba, il malto invece dello zucchero, e poi mandorle, nocciole e tanti altri semi oleosi, uvetta, talvolta zucca, carote, datteri, cioccolato fondente, cocco e così via.

Per rendere più semplice la consultazione le ricette sono state suddivise in cinque sezioni: creme e dolci al cucchiaio; crostate, impasti soffici, merendine e biscotti; torte per le occasioni speciali; dolci senza glutine; e per concludere dolci senza lievito e gluten free.
Questo libro non è un semplice ricettario ma una guida che consente a tutti di realizzare prodotti di alta pasticceria naturale, non solo buoni ma anche sani ed etici grazie all’impiego esclusivo di ingredienti vegetali.

Ogni ricetta è accompagnata da una splendida foto che la rende ancora più golosa.

In OFFERTA SCONTO su www.terranuovalibri.it

 

PASTICCERIA CON GRANI ANTICHI

Questo libro è il risultato di anni di ricerca e sperimentazione sull’utilizzo di ingredienti naturali di qualità nella pasticceria professionale. L’autore dimostra che le farine ottenute da grani antichi, autoctoni e a km 0, possono sostituire le farine raffinate ed eccessivamente ricche di glutine oggi diffuse nell’industria alimentare.

Il volume si divide in cinque capitoli, che mettono al centro l’impiego di farine macinate a pietra. Il primo contiene oltre 30 ricette, sia dolci che salate: dalla pasta sfoglia alla frolla, dagli impasti base per torte di mele, paradiso e plumcake ai dolci delle grandi feste, come panettoni, pandori e colombe pasquali; non possono mancare gli impasti per la prima colazione (brioches e croissants) e quelli per panini al latte, pizza, pane e grissini. Il secondo capitolo è invece dedicato alle ricette complementari (crema bavarese, chantilly, caramel, impasti per frolla salata, strudel, cenci, ricciarelli…); il terzo contiene indicazioni per produrre diversi tipi di pasta fresca. Chiudono il volume una sezione dedicata alle ricette di semifreddi e alcune considerazioni sulle tecniche di cottura.

Il lavoro di Gabriele Cini concilia quindi due esigenze importanti: la produzione di cibo di alta qualità e la diffusione di prodotti alimentari sani per il consumatore.

Per questi motivi, e perché affronta in modo innovativo temi cari alla nostra ricca cultura enogastronomica, questo libro è già stato inserito nelle bibliografie dei corsi universitari e professionali di arti culinarie. Le ricette sono rivolte innanzitutto a pasticceri e panettieri professionisti, ma anche semplici appassionati di pasticceria e panificazione possono trovare indicazioni utili per la produzione casalinga.

In OFFERTA SCONTO su www.terranuovalibri.it

di Federica Del Guerra


Forse ti interessa anche:

Posta un commento