Cannoncini alle nocciole e ricotta

Un dessert veramente appetitoso... Una deliziosa crema di nocciole e ricotta avvolta in una pasta di farina di kamut. Provateli!

19 Novembre 2018
Cannoncini alle nocciole e ricotta. Ricette vegetariane

Tempo di preparazione: 60’ + riposo

Ingredienti

• 150 g di farina integrale di kamut

• 120 g di ricotta

• 150 g di nocciole sgusciate

• 1 uovo

• il succo e la scorza di ½ limone

• latte di riso

• 4 cucchiai di zucchero di cocco

• ½ cucchiaino di vaniglia naturale

• 1 cucchiaino di cremortartaro

• 1 presa di sale rosa

Procedimento

Per la pasta: radunate in una terrina la farina, 1 cucchiaio di zucchero, la vaniglia, il sale e il cremortartaro. A parte, schiacciate la ricotta con una forchetta e incorporatene
metà alla miscela. Cominciate a lavorare gli ingredienti, aiutandovi nel caso con poco latte di riso. Dovrete ottenere un composto sodo e omogeneo. Lasciatelo da parte mentre vi occupate della farcia.
Tritate finemente le nocciole, mescolatele con il resto dello zucchero e del la ricotta, la scorza del limone e l’uovo sbattuto. Rimestate bene. Diluite se necessario con poco latte.

Stendete la pasta con il mattarello allo spessore di 3 mm.
Ricavatene sei rettangoli delle stesse dimensioni. Distribuite al centro di ognuno un po’ di ripieno e arrotolate il cannoncino su se stesso.

Disponete i dolcetti su una teglia rivestita con carta da forno. Spennellateli in superficie con poco latte e infornateli a 180° per 30 minuti. Fateli intiepidire, sfornateli e disponeteli su una gratella a raffreddare.

________________________________________________________________________________________________________________

Ricetta tratta dal libro Acidità di stomaco addio!

Negli ultimi anni l’approccio scientifico nei confronti dell’organo stomaco è decisamente cambiato: dal considerarlo un semplice sacco dove transita il cibo, si è passati a ritenerlo uno dei più sofisticati organi endocrini, con una fisiologia, biochimica, immunologia emicrobiologia unica. E anche nello stomaco, come nell’intestino, alberga un vero e proprio microbiota sensibile a molti elementi come la dieta, lo stile di vita, l’assunzione di farmaci.

In questo libro le autrici spiegano come mantenere lo stomaco in salute, affrontando problematiche più comuni come gonfiore e reflusso e altre più complesse come ulcere e gastriti. Una buona masticazione, la scelta di alimenti alcalini, l’utilizzo di rimedi naturali mirati e alcune tecniche di respirazione sono il punto di partenza per migliorare i processi digestivi.

Sono inoltre proposti schemi dietetici per la fase acuta e per la prevenzione e il mantenimento. Nella seconda parte oltre 90 ricette vegetariane e vegane dimostrano come sia possibile prendersi cura di quest’organo senza rinunciare al gusto.

In OFFERTA SCONTO su www.terranuovalibri.it

 

SFOGLIA UN'ANTEPRIMA DEL LIBRO


di Terra Nuova


Forse ti interessa anche:

Posta un commento