Crostata di zucchine

Per i pranzi all'aperto non c'è niente di meglio che una buona torta salata, preparata con ingredienti naturali e sani. E allora non resta che mettersi ai fornelli e preparare questa ottima crostata senza glutine, farcita con besciamella vegan e zucchine.

09 Luglio 2019
Crostata di zucchine. Ricette vegan

Ingredienti

• 350 g d'impasto base senza glutine (vedi la ricetta sotto)
• 800 g di zucchine
• 2 cucchiai di olio
• 1 mazzetto di prezzemolo
• 1 spicchio d'aglio
• sale
• pepe (facoltativo)

Per la besciamella di zucchine:
• 250 ml di latte di soia
• 30 ml di olio
• 30 g di farina di riso
• sale e noce moscata

Preparate l'impasto seguendo la ricetta della base pronta già cotta (Vedi sotto). Mettete la base nel forno caldo a 180° per 20 minuti circa.

Mondate le zucchine e tagliatele a rondelle. Tritate l'aglio sbucciato con il prezzemolo e rosolateli per 30 secondi in 2 cucchiai d'olio. Aggiungete le zucchine, salate, pepate, coprite e cuocete a fuoco medio per 15 minuti circa, mescolando più volte. Frullate 1/3 delle zucchine.

Sciogliete la farina in una casseruola con 30 ml di olio e unite il latte. Portate a bollore a fuoco basso, mescolando sempre con una frusta, e cuocete finché la besciamella non si addensa. Spegnete e sempre rimestando condite con sale e noce moscata, quindi incorporate il passato di zucchine.

Sfornate la base, eliminate la carta da forno e i legumi, distribuite la besciamella e quindi disponete le zucchine in cerchi concentrici. Infornate a 190° per 15 minuti.

Base pronta già cotta (impasto base senza glutine)

INGREDIENTI

• 350 g di impasto base senza glutine

Per l'impasto base senza glutine (ingredienti per una dose da 1 kg):
• 1 dose da 400 g di tofolio
• 250 g di farina di riso
• 250 g di farina di miglio (o di mais fioretto)
• 1 bustina di lievito in polvere bio (facoltativo)
• 5 g di sale
• 200-250 ml di latte di mandorla (o di soia)

Servono:
una tortiera tonda a bordo basso di 28 cm oleata, matterello, 300-400 g di legumi secchi (per la cottura in bianco), carta da forno (tagliate un disco di 30 cm con le forbici)

PROCEDIMENTO

Per l'impasto base senza glutine:
Unite insieme in un contenitore le farine di riso e di miglio, il lievito in polvere e il sale, miscelate per bene con le mani. Poi disponete a fontana la miscela, mettete al centro la dose di tofolio e impastate brevemente il tutto. Con le due mani sollevate un po' di composto e fatelo ricadere a pioggia sfregandolo fra le dita; ripetete velocemente questa operazione fino a quando non avete ottenuto un composto dall'aspetto granuloso. Disponete di nuovo il composto a fontana, versate 200 ml di latte di mandorla o di soia e lavorate l'impasto fino a ricavare un panetto morbido e omogeneo (se necessario ammorbidite con un po' di latte di mandorla).
Avvolgete il panetto con la pellicola trasparente e riponetelo in frigo per 1 ora circa prima di utilizzarlo.
Per la base:
Stendete la pasta con il matterello: premete il panetto dal centro verso l'esterno, formando un disco di 30 cm.
Arrotolatela sul matterello e svolgetela sopra la tortiera; modellate il bordo con i pollici.
Punzecchiate in superficie e coprite con il disco di carta da forno su cui distribuirete i legumi secchi. Mettete la base nel forno caldo a 200° per 15 minuti circa (evitate che si secchi troppo). Togliete i legumi e la carta da forno, così ottenete una base pronta per qualsiasi farcitura.
Avvolta con la pellicola trasparente, la base si mantiene bene in frigo per una settimana, e chi vuole può conservarla in freezer anche per tre mesi.

___________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Ricetta tratta dal libro Sformati e torte salate

Pasquale Boscarello torna in cucina pronto a sorprenderci con un ricettario dedicato alla produzione di squisiti sformati di cereali, golose torte e crostate salate, fantasiose crocchette e sformatini. Questa volta la vera novità del libro è il "tofolio", inedito e saporito impasto inventato dall'autore a base di tofu, olio e semi di girasole, che mischiato con diverse farine diventa una "similbrisée" dal sapore friabile e croccante.

Le oltre 100 ricette del libro, tutte rigorosamente vegan e con un'attenzione speciale verso i celiaci, offrono una valida e gustosa alternativa alle paste brisée o frolla convenzionali ricche di grassi idrogenati, farine raffinate, sali, zuccheri e conservanti in quantità.
Ricetta dopo ricetta vengono proposte le migliori realizzazioni secondo i principi della cucina naturale e con un unico imperativo da rispettare: abbondare pesantemente con gli ingredienti amore e passione!
Le splendide foto delle ricette rendono il libro un piacere anche per gli occhi.

In OFFERTA SCONTO su www.terranuovalibri.it

di Terra Nuova


Forse ti interessa anche:

Posta un commento