Fior di broccoli

Burger di broccoli e polenta integrale a forma di fiore! Una specialità da preparare insieme ai vostri bambini.

12 Aprile 2019
Fior di broccoli. Ricette vegan

Ingredienti per 6 burger

• 450 g di broccoletti
• 100 g di polenta integrale istantanea
• 3 cucchiai di pangrattato (senza glutine in caso di intolleranza)
• aglio secco
• olio extravergine di oliva
• sale

Per guarnire

• 1 carota lessa
• 1 cucchiaino di pisellini già cotti
• 6 fiori di zucca

Inoltre

• coppapasta tondo a forma di fiore,
• teglia e carta da forno, minipimer

Procedimento

■ Dividiamo in cimette i broccoletti e peliamone il gambo, quindi laviamoli bene sotto l’acqua corrente. Mettiamoli in vaporiera per circa 10 minuti, prestando attenzione a lasciarli croccanti; prima di trasferirli in una ciotola condiamoli con un pizzico di sale.

■ Frulliamo fino ad avere una crema cui uniremo la polenta, il pangrattato, aglio e olio; aggiustiamo di sale e mescoliamo con cura.

■ Formiamo i nostri burger premendo il composto in un coppapasta a forma di fiore. Ungiamoli, facendo una leggera pressione con i polpastrelli per compattarli ulteriormente. Infine sistemiamoli in una teglia rivestita con carta da forno.

■ Cuociamoli in forno preriscaldato a 200° per circa 20 minuti.
Quando sono dorati estraiamoli e serviamoli con una guarnizione di fiori di zucca conditi con olio e sale, carota ritagliata con uno stampino e qualche pisellino scottato in acqua per 1 minuto.

VARIANTI

Variante estiva

I fior di broccoli possono diventare… fior di zucchine.
Laviamo e affettiamo 450 g di zucchine, quindi cuociamole in padella con aglio e cipolla per 10 minuti. Il resto della ricetta non cambia. I pisellini decorativi sostituiamoli con un cece o un fagiolo.

PER SAPERNE DI PIÙ

La vitamina K, presente nei broccoli, ha la proprietà di aumentare la concentrazione e le funzioni mentali in generale. Inoltre i broccoli apportano numerosi benefici a tutto l’organismo. Una loro caratteristica negativa è rappresentata dal cattivo odore che emanano durante la cottura, a causa dello zolfo in essi contenuto. Si può attenuare questo inconveniente spremendo un limone nell’acqua di cottura.

_________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Ricetta tratta dal libro Baby vegan chef

Mettere le mani in pasta, quale divertimento migliore per i nostri bambini? Fin da piccoli amano manipolare, rimescolare, travasare, incidere con le formine, attività importanti per un corretto sviluppo fisico e cognitivo.

E allora, coinvolgiamo i nostri piccoli in cucina!

Nel libro, oltre 50 ricette ci guidano alla preparazione di pietanze salate e dolci. Alcune semplici, come gli Alberelli di sandwich e i Bignè di zucchine, altre più complesse, come le Rosette di pizza e le Girelle di uvetta, ma tutte colorate, sane, saporite e prive di prodotti di origine animale.

Un ricettario ricco di immagini, utile non solo per far muovere i primi passi in cucina ai bambini, ma anche per fargli apprezzare la scelta vegana e le verdure. Un invito, infine, a regalarci del tempo prezioso da passare insieme, grandi e piccini, per crescere tutti più felici.

In OFFERTA SCONTO su www.terranuovalibri.it

 

SFOGLIA UN'ANTEPRIMA DEL LIBRO


di Terra Nuova


Forse ti interessa anche:

Posta un commento