Lasagne di farro e porri

Deliziose lasagne vegetariane di farro, con porri e stracchino. Un primo piatto da provare!

30 Maggio 2019
Lasagne di farro, porri e stracchino. Ricette vegetariane

Ingredienti

Per le lasagne

• 270 g di farina integrale di farro
• 100 ml di acqua (indicativamente)
• 30 ml di olio extravergine di oliva
• 1 uovo
• sale

Per il condimento

• 2 porri
• 250 g di stracchino di bufala
• 70 g di formaggio grana
• olio extravergine di oliva
• ½ bicchiere di latte di capra

Inoltre
mattarello, rotella taglia pasta, teglia rettangolare, pellicola per alimenti

Procedimento

Pulite i porri, tagliateli per la lunghezza e metteteli a bagno nell’acqua fresca così che perdano il tipico odore forte.

Mettete la farina e il sale in una terrina, versate l’acqua, l’olio e l’uovo mescolando con una forchetta.

Date una prima impastata con le mani, quindi trasferite l’impasto su una spianatoia continuando a lavorarlo.

Formate una palla da avvolgere nella pellicola trasparente e da riporre nel frigo per una mezz’ora.

Nel frattempo scolate i porri e metteteli a stufare in una padella con un filo d’olio senza aggiungere sale, perché sono già molto saporiti. Fateli cuocere per una ventina di minuti.

Prelevate dal frigo l’impasto delle lasagne e con il mattarello tirate una sfoglia fine fine aiutandovi con altra farina.

Con la rondella apposita tagliate dei rettangoli.

Prendete una teglia, meglio se rettangolare e formate gli strati: cominciate appoggiando sul fondo della teglia uno strato di pasta e adagiatevi sopra i porri. Quindi aprite lo stracchino di bufala e con una forchetta prendetene dei fiocchi e distribuiteli sui porri. Finite con una spolverata di formaggio grana.

Continuate ad alternare sfoglia, porro, stracchino e grana, fino a esaurimento degli ingredienti. Se vedete che si formano dei bitorzoli a causa del ripieno irregolare schiacciate un po’ con le mani le sfoglie e riportatele più orizzontali che potete.

Terminata l’ultima sfoglia versate il latte di capra sulle lasagne e completate con una pioggia di formaggio grana. Infornate per 25 minuti a 180°.

__________________________________________________________________________________________________________________________________________

Ricetta tratta dal libro Abbasso l'indice glicemico

L’indice glicemico è un indicatore fondamentale per la nostra salute, rileva la capacità di un alimento di aumentare la glicemia nel sangue. Questo non significa che dobbiamo rinunciare a pane, pasta, dolci… ma che è meglio sostituire alcuni ingredienti con altri a basso IG.

Mettiamo quindi al bando farine raffinate, zucchero bianco, cibi industriali e sostituiamoli con prodotti integrali, con dolcificanti naturali come stevia, agave, cocco, betulla e miele d’acacia, con cereali e pseudocereali come quinoa, amaranto, grano saraceno, orzo e avena. E poi portiamo in tavola tanti legumi, semi oleosi, ortaggi e frutta a chilometro zero.

Insomma è importante privilegiare ingredienti a basso IG, di stagione e possibilmente biologici, rispettosi della nostra salute e dell’ambiente.

Provando le ricette proposte in questo libro – i primi e i piatti salati, i finger food e i dolci, senza dimenticare i consigli per la colazione – potremo finalmente dire a gran voce: «Abbasso l’indice glicemico!».

In OFFERTA SCONTO su www.terranuovalibri.it

 

SFOGLIA UN'ANTEPRIMA DEL LIBRO


di Terra Nuova


Forse ti interessa anche:

Posta un commento