Lasagne vegetariane

Un ottimo primo piatto per l'inverno. Lasagne preparate con farina di castagne, farcite con ricotta e spinaci. Una ricetta vegetariana da leccarsi i baffi.

23 Gennaio 2020
Lasagne vegetariane. Ricette vegetariane

Ingredienti

• 80 g di farina di farro integrale + altra per spolverizzare
• 130 g di farina di castagne
• 250 g di ricotta di pecora
• 500 g di spinaci
• 1 uovo
• 1 scalogno
• 1 cucchiaino di maggiorana
• 1 cucchiaino di paprica affumicata
• 6 cucchiai di olio
• 1 manciatina di castagne lessate (anche secche vanno bene)
• 1 rametto di rosmarino
• sale

Procedimento

Per prima cosa preparate la pasta. Radunate in una ciotola la farina di farro e quella di castagne. Fate un incavo al centro e versateci il sale, un cucchiaio di olio e qualche cucchiaio di acqua, quindi l’uovo sbattuto. Cominciate a mescolare con un cucchiaio, irrorando gradualmente con altra acqua.
Rovesciate l’impasto su un tavolo infarinato e lavoratelo a mano finché non è sodo ed elastico. Raccoglietelo a palla, copritelo con un telo e lasciatelo riposare un po’ prima di stenderlo sottilmente con il mattarello.
Ricavate le sfoglie delle lasagne. Sistematele su una tovaglia spolverizzata di farina, copritele e mettetele da parte mentre preparate la farcia.

Mondate gli spinaci, lavateli e sgocciolateli. Trasferiteli in una casseruola, dove avrete fatto appassire in un cucchiaio di olio misto ad acqua lo scalogno tritato finemente. Condite con la maggiorana, la paprica e il sale. Cuocete le verdure per pochi minuti, finché non risultano avvizzite e piuttosto asciutte. Quando sono tiepide tritatele grossolanamente. Schiacciate la ricotta con la forchetta e mescolatela con gli spinaci. Unite 3 cucchiai di olio.

Fate bollire abbondante acqua salata con il restante olio. Tuffatevi le sfoglie di pasta poche per volta, cuocetele brevemente e scolatele con una schiumarola. Stendetele su una tovaglia senza sovrapporle. A questo punto montate le lasagne. Stendete un primo strato di pasta in una teglia e distribuiteci un po’ di farcia. Proseguite fino a esaurimento degli ingredienti. Cospargete la superficie con il rosmarino tritato grossolanamente e le castagne sbriciolate appena.

Infornate a 180° per 30 minuti circa. Coprite la teglia non appena vedete che la superficie rischia di colorarsi troppo. Servite le lasagne calde.

____________________________________________________________________________________________

Ricetta tratta dal libro Mal di testa

Studi recenti affermano che in Italia il mal di testa affligge, seppur occasionalmente, oltre 26 milioni di persone, per il 75% di sesso femminile. Ma il mal di testa non è uguale per tutti e saperlo identificare è il primo passo per trovare il rimedio migliore.

Stitichezza, ipertensione, sedentarietà, stress, insonnia, fumo di sigaretta, alcol, freddo, eccesso di farmaci ecc. possono essere all’origine di cefalee ed emicranie. Ma è l’alimentazione a giocare un ruolo centrale, sia come causa del malessere che come strumento di prevenzione.

Nel libro sono analizzati i comportamenti scorretti a tavola (eccesso di cibo, scarsezza di fibre, intolleranze) e suggeriti percorsi più virtuosi, dalla dieta depurativa agli alimenti consigliati e non.

Paolo Pigozzi presenta poi i rimedi che i suoi pazienti hanno trovato più efficaci, dalla fitoterapia alla riflessologia, dall’idroterapia all’omeopatia passando per lo yoga. Non esiste quindi una soluzione sola adatta per tutti ma cure diverse che, dopo aver letto il libro, ognuno potrà fare proprie.

In OFFERTA SCONTO su www.terranuovalibri.it

 

SFOGLIA UN'ANTEPRIMA DEL LIBRO

di Terra Nuova


Forse ti interessa anche:

Posta un commento