Maximuffin salato

Una ricetta leggera e vegana dai sapori invernali, con farina di mais e latte di soia, utile per combattere la sindrome metabolica!

04 Gennaio 2019
Maximuffin salato

Ingredienti per 4-6 persone

  • 130 g di farina integrale
  • 120 g di farina di mais fine
  • 3 cucchiaino di curry
  • 1 carota piccola
  • 1 pezzetto di porro (la parte verde)
  • latte di soia
  • 3 cucchiai di olio
  • 1 cucchiaino di origano
  • 3 cucchiaio di semi misti di zucca, lino e girasole
  • 1 bustina di cremortartaro
  • sale

Procedimento

Tritate i semi in un macinacaffè e metteteli in una ciotola. Unite le due farine, il curry, l'origano, il cremortartaro e il sale.

Versate prima l'olio quindi, gradualmente, il latte sufficiente per avere un composto morbido (circa 1 bicchiere). Completate con la carota tagliata a dadini e il porro lavato e affettato sottile.

Versate il composto in uno stampo alto e stretto foderato con carta da forno. Infornatelo a 180° per 35-40 minuti.

A cottura ultimata fate intiepidire il maximuffin, sformatelo e lasciatelo raffreddare.

Servitelo con una salsa densa di pomodoro o con porri e carote tagliuzzati e saltati in padella.

_____________________________________________________________________________________________________

Ricetta tratta dal libro Sindrome metabolica

Il sovrappeso è il principale fattore di rischio nella Sindrome metabolica.

E' stato calcolato che nel mondo le persone con un indice di massa corporea superiore a 30 sono circa il 7%. Ma valutando la frequenza all'obesità nelle regioni del mondo, ci si accorge dell'enorme prevalenza di pazienti obesi che vivono nell'Occidente industrializzato; il loro numero è largamente superiore a quello degli affetti da ogni altro tipo di malattia acuta o cronica. 
Basterebbe poco per avere effetti importanti sulla salute.

Un calo di peso del 10% negli uomini corrisponde alla riduzione del 20% della malattia coronarica correlata a modificazione dei lipidi ematici, dell'ipertensione, dell'insulino-resistenza, delle alterazioni del sistema emocoagulativo.
Florio Cocchi, medico che da anni segue il metodo Kousmine, aiuta a combattere l'obesità o meglio il sovrappeso a partire dalla tavola.
Il manuale offre suggerimenti e consigli calibrati a misura per ciascun bisogno.

In OFFERTA SCONTO su www.terranuovalibri.it

di Terra Nuova


Forse ti interessa anche:

Posta un commento