Miglio fritto con Pesto di Basilico

1 tazza di miglio, 3 tazze d'acqua, pesto di basilico, olio e. v.

15 Agosto 2016
Miglio fritto con Pesto di Basilico

Se possibile, con un mulino per cereali o una fioccatrice, riducete il miglio ad un semolone, quindi versatelo a pioggia, mescolando con una frusta, nelle tre tazze d'acqua bollente leggermente salata.

Fate riprendere il bollore, abbassate la fiamma, mettete uno spandifiamma, coprite e fate cuocere per mezz'ora, mescolando ogni tanto.

Stendete il miglio in una teglia d'acciaio o di pirex o porcellana precedentemente inumidita con acqua fredda; spianate bene e lasciate freddare.

Una volta rassodata, estraete la polenta di miglio e tagliatela a rettangoli di 3 x 1,5 cm.

La frittura va eseguita in abbondante olio bollente ben dorato, evitando di toccare troppo i rettangoli di miglio mentre frigge.

Prima di servire eliminare l'olio in eccesso, ponendo le fette su carta assorbente.

Spalmare con un buon pesto di basilico e servire caldo.

di Terra Nuova


Forse ti interessa anche:

Miglio fritto con Pesto di Basilico
  • Attualmente 3.5 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 3.3/5 (9 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!