Pasticcio di broccoli e patate dolci

Un piatto unico gustoso e sano, senza ingredienti di origine animale, utile anche per prevenire il mal di testa.

23 Ottobre 2019
Pasticcio di broccoli e patate dolci. Ricette vegan

Livello: facile
Tempo di preparazione: 60 minuti

Ingredienti

• 300 g di patate dolci
• 400 g di broccoli
• 2 spicchi di aglio
• 1 mazzetto di prezzemolo
• 1 bicchiere di brodo vegetale
• 3 cucchiai di olio
• sale

Procedimento

Sbucciate e lavate le patate dolci, quindi tagliatele a fette non troppo spesse. Mondate e pulite i broccoli; affettate i gambi e dividete i fiori a cimette. Tritate finemente aglio e prezzemolo.

Foderate una teglia con carta da forno e spennellatela con un cucchiaio di olio misto ad acqua. Fate un primo strato con le patate e un pizzico di sale, un secondo con i broccoli e un altro po’ di sale, un terzo con aglio e prezzemolo. Terminate con le patate e versate su tutto il brodo.

Infornate a 190° per 40 minuti circa. A cottura ultimata condite con il restante olio e servite.

Nota. Questo semplice pasticcio può essere preparato anche con il cavolfiore. Potete arricchirlo con una manciata di olive affettate e di capperi. In questo caso però ricordate di ridurre nettamente il sale. Servite lo sformato con una crema di tofu aromatizzata con erbe di Provenza e zafferano o paprica affumicata.

________________________________________________________________________________________

Articolo tratto dal libro Mal di testa

Studi recenti affermano che in Italia il mal di testa affligge, seppur occasionalmente, oltre 26 milioni di persone, per il 75% di sesso femminile. Ma il mal di testa non è uguale per tutti e saperlo identificare è il primo passo per trovare il rimedio migliore.

Stitichezza, ipertensione, sedentarietà, stress, insonnia, fumo di sigaretta, alcol, freddo, eccesso di farmaci ecc. possono essere all’origine di cefalee ed emicranie. Ma è l’alimentazione a giocare un ruolo centrale, sia come causa del malessere che come strumento di prevenzione.

Nel libro sono analizzati i comportamenti scorretti a tavola (eccesso di cibo, scarsezza di fibre, intolleranze) e suggeriti percorsi più virtuosi, dalla dieta depurativa agli alimenti consigliati e non.

Paolo Pigozzi presenta poi i rimedi che i suoi pazienti hanno trovato più efficaci, dalla fitoterapia alla riflessologia, dall’idroterapia all’omeopatia passando per lo yoga. Non esiste quindi una soluzione sola adatta per tutti ma cure diverse che, dopo aver letto il libro, ognuno potrà fare proprie.

In OFFERTA SCONTO su www.terranuovalibri.it

 

SFOGLIA UN'ANTEPRIMA DEL LIBRO

di Terra Nuova


Forse ti interessa anche:

Posta un commento