Risotto al radicchio e crema di mandorle

Procuratevi un buon riso, del radicchio, un porro e mandorle bio: pochi ingredienti, naturali e sani, che insieme danno vita ad un gustoso e saporito risotto. Un omaggio al radicchio, con un primo piatto unico ottimo accompagnato da un contorno di zucca al forno. 

11 Dicembre 2016
Risotto al radicchio e crema di mandorle

Ingredienti:

350 grammi di riso semintegrale

1 cipolla

1 porro

200 grammi di radicchio rosso

1 litro di brodo vegetale

2 cucchiai di crema di mandorle

50 grammi di mandorle in scaglie 

sale e olio q.b.

Mondate e lavate il radicchio, tagliatelo a fettine e mettetelo da parte. Scaldate il brodo vegetale e mantenetelo caldo.

Tagliate a fettine sottili la cipolla e il porro e fateli appassire in una casseruola con olio, sale e 3-4 cucchiai di brodo, coprite e girate di tanto in tanto. 

Unite il riso, rosolatelo e versate un mestolo di brodo; cuocete mescolando sempre e aggiungendo via via il brodo.

Quando mancano 10 minuti alla fine della cottura aggiustate di sale e pepate a piacere. Incorporate ora il radicchio (lasciatene da parte un po’ per la decorazione) e cuocetelo in modo che risulti appena croccante, diluendo ancora il risotto con un po’ di brodo perché resti cremoso. 

Togliete dal fuoco e mantecate con la crema di mandorle. Impiattate, guarnite con il radicchio fresco e qualche scaglia di mandorle.

Ricetta tratta dal libro Vegan ricette per fare festa

Primi, secondi, dessert, ma anche antipasti e stuzzichini e basi indispensabili come maionese, crema pasticcera, besciamella, pan di spagna per un menu cruelty free anche per le occasioni più importanti. Roberto Politi da trent'anni si dedica alla scelta vegana, combinando insieme sapore e esperienza culinaria.

In offerta SCONTO 15% su www.terranuovalibri.it

di Terra Nuova


Forse ti interessa anche: