Torta di pere con cannella

Un dessert vegan con pere e cannella, a base di farina di miglio, che conquisterà tutti.

09 Marzo 2020
Torta di pere con cannella. Ricette vegan

Ingredienti per una torta da 20-22 cm

• 140 g di farina di grano tipo 0
• 160 g di farina di miglio
• 1 p di sale marino integrale
• ½ cucchiaino di cremortartaro
• 4 pere medie (2 abbastanza mature, 2 più sode)
• circa 160 ml di latte di riso al naturale e senza zucchero aggiunto
• 100 ml di olio
• 180 g di malto di riso
• ½ cucchiaino di cannella in polvere

Servono:
• 1 ciotola, 1 tortiera, carta da forno e mixer

Procedimento

Cominciate a riscaldare il forno a 180° C. Nel frattempo riunite la farina di grano e quella di miglio in una ciotola, il sale marino e il cremortartaro e mescolate bene. Pulite e sbucciate le pere e tagliate solo le due più sode a fette sottili. Mettete le altre due pere da parte.

Rivestite una tortiera di circa 20-22 cm di diametro con carta da forno e sistemate le fette di pera sul fondo, sovrapponendole in modo che non restino fessure.

Tagliate poi a pezzetti le due pere più mature e mettetele nel recipiente di un mixer. Aggiungete il latte di riso, l’olio, il malto e la cannella e frullate bene fino a quando otterrete un composto liscio che unirete agli ingredienti secchi mescolati precedentemente, amalgamando brevemente.

Versate il tutto nella tortiera, sulle fette di pera.

Infornate e lasciate cuocere per 40-45 minuti. Togliete infine la torta dal forno, lasciatela raffreddare per 5-10 minuti, prima di servirla con una salsa di panna vegetale addolcita con qualche cucchiaio di malto di riso.

_______________________________________________________________________________________________

Ricetta tratta dal libro Cucinare i cereali

In tutte le latitudini e le epoche storiche, i cereali hanno costituito l'alimento base dell'uomo. Frumento, farro, orzo, mais, segale, mais, avena, miglio, grano saraceno, quinoa e tapioca hanno nutrito i popoli più disparati della Terra nelle condizioni climatiche e ambientali più diverse. Questo immenso patrimonio a nostra disposizione si è drasticamente impoverito e oggi ci nutriamo essenzialmente di frumento, riso e pochi altri cereali.

L'intento di questo volume è ricordare le proprietà nutrizionali dei cereali, soprattutto di quelli cosiddetti "minori" ma non solo, e suggerire il miglior modo per preparare antipasti, minestre, piatti unici, sformati e dolci.

Un ricettario corredato da foto a colori che ben si abbinano alla creatività delle pietanze proposte. Dedicato a chi cerca una cucina più sana e gustosa e ama preparare piatti equilibrati secondo i principi dell'alimentazione naturale.

In OFFERTA SCONTO su www.terranuovalibri.it

di Terra Nuova


Forse ti interessa anche:

Posta un commento