Tortine di mele e nocciole

Mele e nocciole: ecco gli ingredienti di queste golose tortine, completamente naturali. La ricetta vegan per realizzare squisiti dolcetti.

22 Marzo 2018
Tortine di mele e nocciole. Cucina naturale

Ingredienti per 6 tortine

• 200 g di nocciole
• 200 g di farina di lupini
• 100 g di zucchero a velo
• 250 g di mele mondate
• 350 ml di acqua
• olio per le tortiere

Procedimento

Tritate finemente le nocciole con l’ausilio di un robot da cucina. Mettetele in una ciotola e amalgamatele con la farina di lupini, lo zucchero a velo e l’acqua.

A questo punto incorporate le mele tagliate a pezzetti e impastate nuovamente, distribuendo uniformemente i frutti.

Oliate leggermente le tortiere e sistematevi il composto, livellandolo bene.

Cuocete le tortine a 170-180° per 35 minuti circa.

-

Ricetta tratta dal libro Senza glutine: pane, torte e biscotti

Addio rinunce! Non è più necessario declinare gli inviti degli amici per una pizza, oppure evitare con accuratezza le briciole di pane, torte e biscotti. Questo ricettario è stato infatti scritto per rendere disponibili anche a coloro affetti da celiachia o intolleranza al glutine gli squisiti prodotti da forno tipici della cucina mediterranea.

Suddivise in sezioni – pane, dolci, focacce e torte salate, pizza, piadine chapati e panelle – le ricette insegnano a realizzare in casa prodotti senza glutine e senza lattosio, a base di farine integrali appena macinate, legumi e latti vegetali, insaporiti con ortaggi, erbe aromatiche e semi oleosi.

L’autore, con semplicità e competenza, offre anche ai meno esperti in cucina la possibilità di creare il proprio pane preferito, la torta salata più gustosa oppure di riassaporare il piacere del tiramisù più prelibato. Sono inoltre numerosissime le ricette vegane, nelle quali non sono impiegati ingredienti di origine animale, per un’alimentazione gluten e lattosio free che sia anche naturale, sana ed etica.

In OFFERTA SCONTO su www.terranuovalibri.it

SFOGLIA UN'ANTEPRIMA DEL LIBRO


di Terra Nuova


Forse ti interessa anche:

Posta un commento