Tortini alla zucca

Ecco una ricetta per tenere il diabete a bada anche durante le feste!

27 Dicembre 2018
Tortini alla zucca

Ingredienti

60 min + riposo

  • 600 g di zucca pulita
  • 150 g di farina di ceci
  • 150 g di farina integrale di farro
  • 6 cucchiaio di panna di soia
  • 1 p di noce moscata grattugiata
  • brodo vegetale
  • 1 c di basilico secco
  • 1 c scarso di cremortartaro
  • olio
  • sale

Procedimento

Sbucciate la zucca, tagliatela a dadi e infornatela a 200° per 20 minuti circa, finchè non sarà morbida. Fatela intiepidire e intanto preparate i tortini.
Mescolate le due farine e il cremortartaro in una ciotola, salateli e irrorate pian piano con 400 ml di brodo freddo, rimestando sempre per togliere i grumi.

Lasciate riposare per 10 minuti.
Portate al giusto calore un velo di olio in una padella antiaderente e versatevi un mestolino di composto. Cuocete i tortini da entrambi i lati finchÈ non sono asciutti e ben coloriti.

Trasferiteli su un piatto di portata e teneteli al caldo.
Tritate finemente la zucca in un mixer con la panna, la noce moscata, il sale e il basilico; aiutatevi con il brodo necessario ad avere una crema liscia, che se necessario scalderete brevemente in un tegame.

Servite la salsa con i tortini.

__________________________________________________________________________________________________________

Ricetta tratta dal libro Non arrendersi al diabete

Chi l’ha detto che il diabete è inesorabilmente scritto nel DNA? Come altre malattie non trasmissibili, tipiche del nostro tempo, si manifesta soprattutto a causa di squilibri nello stile di vita. Qual è allora il modo migliore per prevenirlo e curarlo?

L’autore propone una serie di pratiche e accorgimenti che, oltre a combattere il diabete, aiutano a riportare il cibo alla sua autentica dimensione, quella del nutrimento.

La prima parte di questo libro spiega con esaustività e chiarezza che cos’è il diabete, analizza le sue origini e propone semplici strategie per affrontarlo in modo attivo, con utili consigli su come gestire le varie categorie di alimenti.

La seconda parte contiene oltre 90 ricette ricche e variegate, che rielaborano piatti tradizionali come la pizza di scarola o le zuppe di legumi oppure propongono elaborazioni più insolite: Tzaziki di zucchine, Cavolfiore alla crema di mandorle, Gnocchi di ceci al pesto di rucola e molte altre idee.

Non mancano gustosi e sani dessert, solitamente proibiti: Ciambella lievitata alla frutta, Crostata di susine, Semifreddo alle fragole e anche una buona Mousse al cioccolato (senza esagerare!).

In OFFERTA SCONTO su www.terranuovalibri.it

di Terra Nuova


Forse ti interessa anche:

Posta un commento