Vellutata fredda di zucchine e spirulina

Amate le zuppe ma non sapete come cucinarle per renderle appetibili anche nei periodi caldi? Questa vellutata fredda è quello che fa per voi. A base di zucchine e alga spirulina, dall'azione energizzante e tonificante, è perfetta per affrontare con gusto anche le giornate più calde.

28 Maggio 2017
Vellutata fredda di zucchine e spirulina

Ingredienti per 2-4 porzioni:

• ½ cipolla bianca, pelata e tagliata a pezzetti
• 3-4 zucchine medie, pulite e tagliate a rondelle
• 300 ml circa di brodo dashi caldo
• 1 cucchiaino di alga spirulina in polvere
• 1 manciata abbondante di basilico fresco, pulito (e un altro po’ per servire)
• 5-6 cucchiai di olio extravergine di oliva (e un altro po’ per servire)
• pepe nero macinato fresco
• 1 presa di sale marino integrale

-

Procedimento:

Scaldate l'olio a fuoco medio in una pentola dal fondo pesante e fatevi appassire la cipolla. Unite le zucchine e il sale e saltatele per un paio di minuti, rimestando spesso. Aggiungete il dashi, coprite la pentola, abbassate la fiamma e fate stufare dolcemente per 10-15 minuti. Togliete dal fuoco e passate tutto brevemente con un frullatore a immersione o un mixer tradizionale.

Unite alle zucchine la spirulina e il basilico e frullate nuovamente fino a ottenere una crema liscia. Se occorre, aggiungete altro dashi (quanto basta per raggiungere la consistenza desiderata). Fate raffreddare prima a temperatura ambiente e poi in frigorifero.

Quando sarà ben fredda, disponete la vellutata nelle singole ciotole o piatti, completate con un filo d'olio, pepe e qualche foglia di basilico e servite.

Ricetta tratta dal libro Cucinare le alghe

La più variegata raccolta di ricette per migliorare la nostra dieta quotidiana attraverso l'utilizzo delle alghe, alimento dall'apporto calorico quasi inesistente e allo stesso tempo ricco di proteine, enzimi, oligoelementi, aminoacidi, clorofilla, vitamine e sostanze minerali in quantità superiori rispetto ai vegetali che crescono a terra.

Oltre ad accrescere il valore nutrizionale dei pasti, il consumo di alghe è particolarmente consigliato a chi soffre di osteoporosi e ipotiroidismo; fortifica inoltre le difese immunitarie e facilita l'eliminazione dei metalli pesanti e radioattivi dall'organismo.

Corredato di foto colorate e invitanti, il ricettario introduce in Italia un cibo tipico della tradizione orientale dalle infinite qualità, buono per tutti i gusti, ottimo per la salute e capace di valorizzare, ben dosato, tutte le portate, dagli antipasti al dessert.

In offerta SCONTO 15% su www.terranuovalibri.it

di Terra Nuova


Forse ti interessa anche:

Posta un commento