foreste

30 Settembre 2019

Arriva il film "Deforestazione made in Italy"

Due anni di indagini, viaggi, ricerche, racchiusi in un documentario ambientato tra Italia, Europa e Brasile dal titolo "Deforestazione made in Italy" del regista Francesco De Augustinis. Che accusa alcune delle eccellenza del Made in Italy di contribuire alla deforestazione tropicale.

continua a leggere

15 Settembre 2019

"Foreste al macello": la devastazione dovuta agli allevamenti intensivi

"Foreste al macello" è il titolo del rapporto di Greenpeace che denuncia la deforestazione massiccia della zona del Gran Chaco causata dall'agricoltura intensiva e dagli allevamenti. Greenpeace ha scoperto la responsabilità delle grandi aziende argentine dedicate alla produzione e alla lavorazione di carne e che esportano carne in Europa e Israele.

continua a leggere

23 Agosto 2019

Brasile: già 72.000 incendi, boom rispetto al 2018. La metà in Amazzonia

Secondo l'Instituto Nacional de Pesquisas Espaciais (National Institute for Space Research), il Brasile ha avuto oltre 72.000 incendi quest'anno, con un incremento dell'84% rispetto allo stesso periodo del 2018. Il presidente francese Macron ha scritto in un Tweet che il G7 dovrebbe farne una crisi internazionale. Il presidente brasiliano Bolsonaro lo accusa di "speculare" sulla situazione per guadagnare visibilità personale. Intanto anche le celebrità lanciano appelli.

continua a leggere

09 Agosto 2019

IPCC: «Per salvare il Pianeta bisogna proteggere le foreste e passare a un'agricoltura ecologica»

Proteggere le foreste e proporre un nuovo paradigma per il sistema agro-alimentare: secondo il nuovo rapporto dell’IPCC su cambiamenti climatici e uso del suolo, sono queste le soluzioni alla crisi climatica ed ecologica in atto che porterà più fame e migrazioni nel mondo.

continua a leggere

02 Agosto 2019

L'Artico brucia. Greenpeace: «È una catastrofe ecologica»

La Siberia brucia da settimane e questi incendi arrivano dopo precedenti estati di altre fiamme devastanti nel circolo polare artico. Il direttore di Greenpeace Italia, Giuseppe Onofrio, lancia l'allarme: «È una catastrofe ecologica».

continua a leggere

01 Marzo 2019

India: la Corte Suprema sfratta otto milioni di persone dalla foresta

La Corte Suprema Indiana ha ordinato lo sfratto di quasi 8 milioni di persone, tra indigeni e altri abitanti della foresta. I ricercatori lo definiscono un “disastro senza precedenti” e “il più grande sfratto di massa mai verificatosi in nome della conservazione”. La denuncia e dell'associazione Survival International.

continua a leggere

31 Gennaio 2019

No all'olio di palma nei motori

Legambiente rilancia la raccolta di firme #NotInMyTank per contrastare e fermare l'utilizzo dell'olio di palma per la produzione di biodiesel, utilizzato come carburante degli automezzi.

continua a leggere

26 Dicembre 2018

Survival: «In Brasile indios a rischio con Bolsonaro»

L'associazione Survival International lancia un appello a pochi giorni dall'entrata ufficiale in carica (1 gennaio) del nuovo presidente del Brasile, Jair Bolsonaro: «Temiamo che ponga un freno alla tutela del territorio dei Kawahiva».

continua a leggere

29 Ottobre 2018

Brasile: vince Bolsonaro, l'uomo che ha dichiarato guerra a indios e foreste

In Brasile, Jair Bolsonaro è diventato presidente uscendo vittorioso dalle urne con il 55,13% dei voti contro il 44,87% dell'avversario, Fernando Haddad, candidato del Partito dei Lavoratori. E se manterrà le promesse elettorali non arriverà nulla di buono per ambiente e diritti.

continua a leggere

27 Ottobre 2018

Nasce il Gruppo Unitario per le Foreste Italiane

Cittadini, scienziati, ricercatori, medici, biologici e associazioni hanno dato vita al Gruppo Unitario per le Foreste Italiane che scende in campo per «preservare e mantenere il patrimonio forestale del nostro paese» soprattutto dopo l'approvazione del criticatissimo Testo Unico Forestale.

continua a leggere

02 Ottobre 2018

Sette prodotti che mettono a rischio le foreste

Una risoluzione del Parlamento europeo elenca sette prodotti che mettono principalmente a rischio le foreste e riconosce che, con questi livelli di consumi e importazioni, «l'Unione Europea è chiaramente parte del problema della deforestazione a livello mondiale». Inoltre, critica il sistema delle certificazioni per l'olio di palma, ritenendole non sufficienti a fermare la devastazione dei "polmoni verdi" del Pianeta.

continua a leggere

03 Luglio 2018

Trivellazioni nel parco dei gorilla in Congo: il governo dà l'ok

A nulla sono valse le proteste di ambientalisti e animalisti: il governo del Congo ha dato l'ok alle esplorazioni petrolifere nei parchi dei gorilla, il Virunga e il Salonga. Indignazione da parte di animalisti e ambientalisti: «Si distruggono patrimoni unici».

continua a leggere