latte artificiale

03 Maggio 2019

Il British Medical Journal bandisce le pubblicità del latte artificiale

La rivista scientifica British Medical Journal ha deciso di bandire sulle proprie pagine, e sulle riviste associate, la pubblicità del latte artificiali per i neonati e i bambini piccoli. Ecco l'intervento del dottor Adriano Cattaneo, dell'associazione "No Grazie Pago Io".

continua a leggere

01 Novembre 2018

Latte artificiale: le fortissime pressioni dei colossi industriali

É ormai giunto alla sesta edizione il “Codice Violato”, il documentato rapporto redatto da Ibfan Italia sulle violazioni del “Codice Internazionale OMS UNICEF”, che da 40 anni difende l’allattamento dal marketing aggressivo delle multinazionali di latti artificiali e biberon. L'edizione aggiornata sarà presentata il 16 novembre.

continua a leggere

15 Gennaio 2018

Salmonella: ritirate 12 milioni di confezioni di latte in polvere per neonati

Lactalis, il primo gruppo mondiale di prodotti caseario-lattieri, ha deciso il ritiro dal mercato in 83 Paesi di 12 milioni di confezioni di prodotti destinati alla prima infanzia. Al momento non si ha notizia di lotti contaminati arrivati in Italia.

continua a leggere

14 Giugno 2017

Latti di crescita: un grande bluff

Sono consigliati persino da alcuni pediatri, ma sia l'Unione europea che l'Autorità europea per la sicurezza alimentare li giudicano non necessari e talvolta non idonei a causa dell'alta percentuale di zuccheri e aromi.

continua a leggere

26 Aprile 2017

Pediatri che prescrivono latte artificiale: dopo la Toscana anche l'Abruzzo

Nuova inchiesta con indagati e richieste di rinvio a giudizio anche in Abruzzo. Dopo la Toscana, si scoprono altre mal-pratiche sulle prescrizioni indebite di sostituti del latte materno.

continua a leggere

16 Dicembre 2016

Medici accusati di corruzione: udienza slitta a luglio 2017

Il giudice doveva decidere il 13 dicembre scorso sulla richiesta di rinvio a giudizio per 23 persone tra pediatri, informatori scientifici e operatori turistici. Ma è emersa una incompatibilità di firma e l'udienza è stata fatta slittare a luglio 2017... L'accusa è quella di corruzione per aver segnalato alle neomamme, secondo l’accusa, certe marche di latte artificiale in cambio di viaggi pagati dalle aziende produttrici.

continua a leggere